Dal Cile a Ferrara per avventurarsi lungo il Grande Fiume
Nella foto i cicloturisti cileni in vista nel ferrarese

Cicloturisti sudamericani alla scoperta del Po di Volano

Dal Cile a Ferrara per andare alla scoperta del Grande Fiume. C’era anche un gruppo di turisti cileni tra i partecipanti, nella giornata di oggi, sabato 11 maggio, all’Anello del Po di Volano, uno quattro itinerari che abbinano navigazione fluviale ed esplorazione in bicicletta proposti ai visitatori dal consorzio Visit Ferrara.

Si tratta del progetto “Gli Anelli del Po. Bike&Boat”. Nel regno della bicicletta e della biodiversità del Grande Fiume, quattro percorsi ad anello, con partenze programmate da Ferrara, per vivere esperienze uniche tra le arti del Rinascimento, le preziose aree naturalistiche e le bontà enogastronomiche del territorio. Il tutto all’insegna del turismo fluviale e della mobilità sostenibile. Tra gli itinerari più apprezzati dal pubblico, c’è proprio l’Anello del Po di Volano, che sarà riproposto domenica 8 settembre.

Accolti dall’agenzia viaggi Link Tours e dalla Montonave Nena, i cicloturisti sono partiti della città per avventurarsi in sella alle due ruote sulla Destra del Po. Quindi il passaggio per la Pieve Romanica di San Venanzio e in seguito visita di Villa Mensa. Infine il rientro in barca da Sabbioncello San Vittore lungo il Po di Volano. Un’esperienza suggestiva per immergersi in un luogo di pace ed armonia.

Grande l’entusiasmo dei turisti cileni, che hanno scelto di soggiornare a Ferrara grazie all’ opportunità offerta dal Consorzio Ferrara per visitare la città con un originale itinerario ‘slow’, pedalando e navigando alla scoperta della natura, cultura ed enogastronomia del nostro territorio.