Ottimo risultato nel tennis femminile serie C per il CUS Ferrara
Nella foto le protagoniste della salvezza in serie C con De Luca

UNa piccola impresa ottenuta con atlete del vivaio provenienti dal progetto Salvi

Grazie al successo per 4 a 0 contro il Tc Massalombarda ottenuto sui campi di via Gramicia, il Cus Ferrara tennis centra l’auspicata salvezza nel campionato nazionale di serie C femminile. Mantenere la categoria era l’obiettivo fissato ad inizio anno dal tecnico Ferdinando De Luca che ha deciso di puntare esclusivamente su atlete nate e cresciute sportivamente parlando all’interno del vivaio cussino, senza cercare rinforzi altrove e la scelta si è dimostrata vincente.

La formazione apicale del progetto Salvi per quel che riguarda il tennis in rosa ha visto impegnate le le giovani Under 17 classe 2007 Elena Ravani e Martina Ronconi, con la classe 1999 Martina Scagliarini.
Tornando al match decisivo, il primo singolare ha visto la vittoria di Martina Ronconi per 60/62 sulla giovanissima promessa Ilinka Cilibic. Martina ha giocato una partita senza sbavature, che l’ha vista prendere in mano la situazione dal primo quindici, così da chiudere la pratica in poco più di un’ora di gioco.

Molto atteso lo scontro tra Elena Ravani e la 3.1 Maria Vittoria Ranieri, giovane ferrarese tesserata per il circolo romagnolo. Partita molto tesa ed emozionante, che ha visto Elena prevalere 6/3 nella prima frazione. Secondo set più combattuto, dove la cussina sembrava potere chiudere con facilità, ma la reazione di Maria Vittoria ha portato il punteggio sul quattro pari. Da qui in avanti Elena Ravani, alzando il proprio livello di tennis con servizio e rovescio potenti e precisi, è riuscita ad imporsi per 6/4.
Sul 2-0 per il Cus, il terzo singolare ha visto Martina Scagliarini opposta alla 3.1 Patricia Moldovan.

Anche qui partita molto combattuta, terminata dopo quasi tre ore con il punteggio di 62/16/62, con Martina che ha saputo giocare un tennis tatticamente molto intelligente, con continue variazioni che hanno mandato in crisi l’avversaria. Da notare che il match si è disputato sotto il pallone reso un forno dalla giornata praticamente estiva con temperature a sfiorare i 40 gradi.
Sul 3-0 il capitano De Luca ha schierato la coppia Ravani-Ronconi, che si sono superate vincendo contro Ranieri-Moldovan col punteggio di 63/63 che ha garantito il quarto punto e la certezza matematica della permanenza nella categoria anche per la prossima stagione.