La Croce Guardiana del Delta si conferma simbolo della Comacchio Half Marathon
Nella foto la medaglia della Comacchio Half Marathon

Creata nel 2017 la Croce Guardiana del Delta unisce in sé significati profondamente simbolici e storici

Prima la data dell’evento, sabato 4 maggio, ora la presentazione della medaglia. Ecco il secondo step verso la terza edizione della Comacchio Half Marathon. Come già accaduto sia nel 2022 che nel 2023, protagonista sarà ancora La Croce Guardiana del Delta, con un nuovo stile che guarda al futuro nel rispetto della recente tradizione di un evento in costante crescita.

Creata nel 2017 da Antonio Romagnoli, la Croce Guardiana del Delta unisce in sé significati profondamente simbolici e storia. La lettera greca Delta richiama l’appartenenza a quella porzione di territorio caratterizzata dal Delta Antico del fiume Po e al tempo stesso è rappresentazione figurativa dell’anguilla, la regina delle valli. Inoltre la fiocina, antico strumento di pesca, è collocata in prossimità del capo dell’anguilla stessa fungendo proprio da corona. E nella Croce Guardiana ci sono anche l’uomo a braccia aperte a forma di croce e l’ancora a rappresentare il commercio marittimo. Le due marre, le punte triangolari dell’ancora che si conficcano nel fondale, raccontano infine del flusso marino e delle sabbie che nel corso dei secoli hanno creato l’attuale Delta del Po.

Un simbolo popolare e allo stesso tempo iconico, che in breve tempo si è legato alla città di Comacchio rappresentandola nel mondo. Doveroso dunque l’omaggio di quella che è la principale manifestazione sportiva del territorio, un omaggio che contribuirà ancora a diffondere la cultura e la conoscenza della Croce Guardiana del Delta anche molto oltre i confini comacchiesi.

Un obiettivo per tutti i finisher che alle ore 18 di sabato 4 maggio partiranno dal cuore di Comacchio per 21 km tra ponti, canali, valli e lidi.

“La Croce Guardiana del Delta accompagna la Comacchio Half Marathon sin dalla prima edizione – commenta l’Assessore allo Sport del Comune di Comacchio Emanuele Mari – e anche quest’anno il simbolo, con la ricchezza di significati che esprime, sarà, nel solco della tradizione, sulle medaglie ufficiali della manifestazione”.

Proseguono nel frattempo le iscrizioni all’evento, possibili dal sito www.comacchiohalfmarathon.it entro la mezzanotte di mercoledì 1° maggio 2024. Saranno due le distanze: la Comacchio Half Marathon sui tradizionali 21,097 km, e la Comacchio 10K sia nella versione competitiva che in quella ludico-motoria dedicata a chi vuole correre senza la ricerca della prestazione o semplicemente camminare per immergersi nella bellezza dei vicoli e del territorio che circonda la città.