Il Cus Salvi al via nei campionati primaverili a squadre di tennis
Nella foto Matteo Occhiali

Ben nove le formazioni iscritte dal responsabile tecnico Ferdinando De Luca

Il prossimo fine settimana partirà il lungo cammino dei campionati a squadre di tennis, con il Cus Salvi pronto per questa nuova avventura. Archiviata la fase invernale, con una bella vittoria nella Coppa Bellenghi, la società ha iscritto le formazioni alla serie C maschile e femminile ed alle giovanili U10 mista, U12 maschile e femminile, U14 maschile con tre squadre ed alla U16 sempre maschile. Un volume di fuoco non indifferente che la dice lunga sul lavoro che si sta portando avanti in via Gramicia. A questa nuova fase della stagione si è arrivati dopo un intenso lavoro da parte di tutto lo staff, dal maestro e responsabile attività Ferdinando De Luca, al preparatore Davide Ghidoni, a Filippo Zattoni e al mental coach Mirco Ossani.

Nel mentre la Federtennis ha pubblicato tutti i calendari dei campionati con i relativi gironi. Fiore all’occhiello sono le due formazioni di serie C, entrambe formate da tutti componenti provenienti dal vivaio Cus e dal progetto sportivo “Salvi”.
Nella maschile si è arrivati ad un ringiovanimento totale della squadra, inserendo quattro under 18 ad affiancare i veterani ma sempre under 30 Filippo Faggioli, Filippo Fracassi ed Edoardo Petrucci. I giovani quattordicenni Andrea Cogo e Mattia Occhiali, il sedicenne Giulio Malaguti ed il diciassettenne Federico Lambertini, sono stati considerati dallo staff cussino pronti per questa importante e difficile avventura. Nel girone della fase regionale, il Cus Salvi è stato sorteggiato con il Tc Imola, Ct Pavullo, Sporting Carpi e con il Ct Bologna per un derby suggestivo. Inizio previsto domenica 17 in casa contro Imola, in una partita che sa già di scontro diretto, in quanto entrambe sulla linea di partenza con l’obiettivo della salvezza.

Elena Ravani, Martina Ronconi e Martina Scagliarini le protagoniste al femminile del Cus Salvi, sono state inserite in un girone di ferro composto dal Tc Viserba, Nettuno Bologna, Massalombarda e Scandiano. Obiettivo iniziale anche per loro la permanenza nel livello della C.
Nelle competizioni giovanili, esenzione dalla prima fase a gironi per l’U10 mista, le prime due formazioni U14 e U16 tutte al maschile.
I piccolissimi nati nel 2014 Francesco Candolfo, Michele Catalano, Alessandro Farinelli, Sara Gavagna e Carlo La Malfa, giocheranno da fine aprile la seconda fase a gironi.

Tommaso Caniato, Andrea Picariello e Federico Pigaiani sono i giovani atleti del Cus Salvi A Under 14, mentre i gemelli Leonardo e Tommaso Aguiari, Aaron Banzi e Alessandro Bisi sono inseriti nella squadra B Under 14, con esordio subito dopo Pasqua.
Andrea Cogo e Mattia Occhiali, campioni regionali e di macroarea, poi sesti in Italia nella scorsa stagione in U14, saranno i protagonisti dell’Under 16 con partenza a metà aprile.

I giovani Under 12 (nati nel 2012) Mattia Bruni, Christian Curti, Yosef Marani e Matteo Milella, inizieranno il loro percorso sempre domenica 17 in casa contro Conselice, per giocare successivamente contro la Marfisa ed il Country club Castenaso.
Viola Accorsi, Allegra Arpi e Viola Bianconi le ragazze pronte a giocare in under 12 contro Tc Ferrara, Pieve di Cento e Persiceto. Per la formazione Cus Salvi C Under 14, composta da Giovanni Guidi, Giacomo Cantelli, Emanuele Cusi e Giuseppe La Rosa, girone con Argenta, Marfisa e Imola.
Il Cus fra aprile e luglio, parteciperà anche ai campionati di serie D, maschili e femminili.