Il Cus Ferrara basket travolto dalla formazione del Progresso
Nella foto un momento di gara con il Progresso

Sfuma così il secondo successo consecutivo del nuovo anno nel torneo DR3

Ancora un disco rosso per il Cus Ferrara basket nel campionato DR3. Alla fine di un match combattuto è il Progresso Happy Basket che meritatamente festeggia il successo 57 – 63.

Padroni di casa che approcciano al match in maniera troppo timida e ospiti che scappano subito sul +8. Serve un time-out ai cussini per entrare in partita ma senza mai riuscire a colmare il break iniziale del Progresso. Partita che corre sui binari dell’equilibrio con i bolognesi che cercano di allungare, ma CUS sempre bravo a rientrare in partita. Ad inizio dell’ultimo quarto ospiti sembrano definitivamente scappare oltre la doppia cifra di vantaggio. Arriva invece la reazione del CUS che riesce a riportarsi fino al -4 palla in mano. Alla prima occasione il pallone non entra; il CUS riesce a prendere il rimbalzo d’attacco ma nuovamente il ferro dice no. Sfuma quindi l’occasione della rimonta e successo che va al Progresso Happy Basket per 57 – 63.

Il Cus dunque non riesce a portare a casa il secondo successivo consecutivo nel nuovo anno, ma che può uscire dalla partita con la consapevolezza di essersela giocata alla pari per tutto il match, in virtù dei progressi che sta facendo.

Adesso una settimana di riposo per il team di coach Fabbri e ritorno in campo nuovamente fra le mura amiche giovedì 1 febbraio contro la capolista Matilde Basket Bondeno.

Per il Cus Ferrara sono scesi in campo: Destro 9, Di Stefano, Davi, Pulito 13, Battaglia, Danieli, Castaldini 6, Cirikovic 11, Grandi, Pasini 18, Morea. All. Francesco Fabbri.