Francesco Barbone

Mercoledì 29 novembre la prima partita contro il CUS Bologna

Pronti, partenza, via: ricomincia la stagione della Pallanuoto Ferrara, che con tanti volti nuovi e voglia di stupire tornerà a calcare i campi del campionato UISP Emilia Romagna da protagonista.

Gli estensi sono stati inseriti nel Girone B del campionato UISP Emilia-Romagna, composto, oltre dalla squadra di mister Antonio Pastore, dalla Polisportiva Coop Parma, OndaBlu Formigine, Futuro Acqua Modena (2 squadre partecipanti, Maschile e Femminile), CUS Bologna ed Amici Nuoto Cesena. Tante novità, dato che l’unica squadra che i ferraresi hanno incontrato nella stagione precedente è l’OndaBlu: un’occasione perfetta per aumentare ulteriormente il proprio bagaglio pallanuotistico e provare a cogliere un piazzamento in classifica migliore rispetto allo scorso anno, dato che la compagine ferrarese ha chiuso le ostilità al penultimo posto in classifica.

Il Presidente Simone Ravalli, volto storico presso la Società estense nonostante la giovane età, ha così commentato il panorama pallanuotistico ferrarese che ha vissuto negli ultimi anni: «Ferrara è una città universitaria, ed è veramente insolito che il movimento pallanuotistico attuale sia così ridotto dal punto di vista numerico. Sono felice del fatto che il nostro piccolo progetto negli anni stia prendendo piede contando sempre più unità, e mi auguro che continui a maturare affermando questo bellissimo sport anche a Ferrara. Spero che in questa stagione riusciremo a divertirci e a continuare a crescere insieme: quest’anno abbiamo tanta qualità nella nostra squadra, per cui spero riusciremo anche a migliorare la nostra posizione in classifica. Siamo un bel gruppo, amalgamato sia in campo sia fuori dall’acqua. Ogni giocatore ha un background di esperienze diverso, ma ci completiamo a vicenda: il nostro allenatore sta facendo un ottimo lavoro, e sta riuscendo a far emergere le qualità di tutti, facendo in modo di ottenere il massimo rendimento da ognuno di noi. Sono felice del lavoro che stiamo facendo ed ho ottime sensazioni in merito al campionato alle porte».

Si comincia mercoledì 29 novembre nella bellissima Piscina Carmen Longo contro il CUS Bologna: a presentare la sfida è Francesco Barbone, approdato lo scorso settembre tra le file ferraresi portando entusiasmo e passione. «Stiamo tutti scalpitanti per l’avvio del campionato, abbiamo tanta voglia di riscattare i risultati dello scorso anno – ammette Francesco – e di non farci trovare impreparati in nessuna sfida: la scorsa stagione ha visto la squadra plasmarsi lentamente, dato che sono arrivati molti elementi nuovi che solo con il tempo si sono integrati nelle dinamiche del gruppo. Sono convinto che in questo campionato la squadra si mostrerà più matura e consapevole dei propri valori e delle possibilità, dato che siamo stati in grado di raggiungere una splendida intesa».