La Tenda Summer School spegne dieci candeline
La presentazione della decima edizione di Tenda Summer School

La speciale edizione si terrà dal 28 luglio al 4 agosto a Villa Mensa

È stata presentata martedì 9 luglio nel palazzo municipale di Copparo la 10ª edizione della Tenda Summer School, il primo campus internazionale di Commedia dell’Arte e Spettacolo Contemporaneo per adolescenti: il corso è un’eccellenza italiana nel campo della formazione, della recitazione e degli eventi rivolti ai ragazzi.

Erano presenti il sindaco Fabrizio Pagnoni, l’assessore regionale Paolo Calvano, l’ideatore e presidente della TSS Stefano Muroni e il direttore artistico Massimo Malucelli.
La Tenda Summer School, come ogni anno, prende vita nella splendida cornice della Delizia estense di Villa Mensa, a Sabbioncello San Vittore. Durante tutti gli otto giorni dell’evento, dal 28 luglio al 4 agosto, 100 ragazzi, provenienti da 13 paesi del mondo, 12 regioni italiane e 25 province, partecipano a quaranta ore di alta formazione di recitazione, per approfondire i temi legati alla Commedia dell’Arte, fino ad arrivare allo studio della comicità contemporanea, con esercitazioni pratiche che sfoceranno in uno spettacolo scritto e interpretato dai giovani aspiranti attori.

Quattro docenti internazionali animeranno il campus: Massimo Malucelli, italano, docente internazionale di Commedia dell’Arte, Marco Ali, docente di teatro immersivo, Joe Gallagher, inglese, direttore della compagnia Replico di Glasgow, Annabell Gago, spagnola, insegnante in Galizia.

I ragazzi che compongono la classe di quest’anno, tutti tra i 14 e i 24 anni, provengono da Italia, Grecia, Polonia, Repubblica Ceca, Bulgaria, Stati Uniti, Inghilterra, Scozia, Svezia, Belgio e Paesi nuovi per la Tenda Summer School come Danimarca, Giordania e Islanda. Per quanto riguardai ragazzi e le ragazze italiane provengono da ben 45 città per 12 regioni.
L’evento è in stretta collaborazione con il National Theatre of Greece di Atene, la Warsaw Film School di Varsavia, la Prague Film School di Praga, il National Theater of Bulgara (NATFA), la TOA di Hollywood, la Alton School del Regno Unito, la Al Shams Theater della Giordania, la CISPA e la Copenhagen Acting School della Danimarca. È sostenuto da Comune di Copparo, Regione Emilia – Romagna e Ministero per le Politiche Giovanili, con sponsor ufficiale BPER Banca.

Ad ogni edizione il campus si rinnova e si impreziosisce: nell’offerta culturale e formativa sono compresi sei eventi serali, come uno spettacolo dei burattini del maestro Massimiliano Venturi, teatro circo con la Compagnia Teatro Appeso, mongolfiera, serata discoteca, studio degli astri con l’Associazione Astrofili e lo spettacolo pirotecnico nella serata finale.