Una bilancia statimetro donata dal motoclub Motopinguino all'ospedale di Cona
(Shutterstock.com)

Lo strumento è stato donato in collaborazione con l’Associazione Giulia, il motoclub “Casco Matto” di Ferrara e il Desmo Owners Club di Borgo Panigale

Grazie alla generosa donazione del Moto club “Motopinguino” di Modena – che si è concretizzata sabato 23 marzo nel corso di una manifestazione che si è svolta all’ospedale di Cona – gli Ambulatori dell’Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica dell’Unità Operativa di Pediatria, diretta dalla prof.ssa Agnese Suppiej, si sono dotati di una nuova bilancia di precisione e statimetro (usato anche per misurare l’altezza di una persona) di ultima generazione.

Questo strumento permette al personale di monitorare ancora più accuratamente la crescita e lo sviluppo dei giovani pazienti, migliorando significativamente la qualità dell’assistenza che siamo in grado di offrire.

L’attività degli gli Ambulatori dell’Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica ha registrato una crescita notevole negli ultimi 12 mesi. È stato possibile aumentare la disponibilità di visite ambulatoriali del 50%, garantendo almeno 10 appuntamenti settimanali, accessibili sia a pazienti inviati dai Pediatri del territorio, sia ai bambini e adolescenti che afferiscono da altri servizi interni alla Pediatria (il DH Oncoematologico, la Neurologia Pediatrica, la Gastroenterologia e la Nefrologia Pediatrica).

L’Ambulatorio di Endocrinologia e Diabetologia è gestito dalle dottoresse Annagiulia Lambertini e Alessandra Lumaca e si occupa di una vasta gamma di condizioni, tra cui il diabete (di tipo 1 e tipo 2), che nella nostra provincia ha registrato un raddoppio dei casi nel corso del 2023, i disturbi della crescita, i disturbi della pubertà (pubertà precoce o ritardata), la patologia della tiroide, i disordini del metabolismo del calcio e delle ossa, l’obesità e la sindrome metabolica.

“Questa donazione – commenta la prof.ssa Suppiej – unita alla crescita delle nostre attività, rafforza l’impegno verso la salute e il benessere dei bambini e degli adolescenti”.

Lo strumento è stato donato dal “Motopinguino” di Modena, in collaborazione con l’Associazione Giulia, il motoclub “Casco Matto” di Ferrara e il Desmo Owners Club di Borgo Panigale. I centauri, assieme alle volontarie di “Guilia” hanno consegnato l’apparecchio assieme alle uova di cioccolato, nel corso della XIII edizione di “Pasqua per un bambino”.