I 100 anni di Annita Toselli
Nella foto la neocentenaria Annita Toselli con i famigliari e l'assessore Coletti

Gli auguri dell’Amministrazione Comunale

“Cento anni di impegno e realizzazioni, cento anni di vita nel cuore della comunità che ha contribuito a far crescere con i suoi insegnamenti, tramandando alle generazioni i suoi saperi. Come Amministrazione ci uniamo con orgoglio e gratitudine ai festeggiamenti del centesimo compleanno di Annita Toselli, augurandole che abbia ancora tanto da insegnare e condividere con i suoi affetti più cari”. 

In questo modo l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Ferrara Cristina Coletti, stamattina si è unita ad Annita Toselli e alla sua famiglia per una ricorrenza molto speciale, rappresentata dal compleanno numero 100. Un’occasione festeggiata con parenti, amici e vicini di casa, che hanno presenziato con molto affetto. 

Come da tradizione, l’assessore Coletti ha omaggiato la neocentenaria con la targa di benemerenza riservatale dall’Amministrazione comunale e con una lettera di auguri che porta la firma del sindaco di Ferrara Alan Fabbri. 

Nata un secolo fa in casa ad Aguscello, Annita si sposa con Arrigo Malacarne, da cui nasce la figlia Laura, che a tutt’oggi insieme al marito accudisce amorevolmente la madre, con l’aiuto della signora Salviana. Annita ha un nipote di 53 anni e un pronipote di 14 anni di nome Edoardo. 

Nel corso della sua vita, Annita ha lavorato prima in campagna e poi come ausiliaria all’istituto di igiene mentale psicopedagogico di Aguscello per 33 anni. 

Le sue passioni più grandi sono il ricamo e la lettura. 

A portarle gli auguri in un giorno così indimenticabile anche il parroco Don Silvano.