Prevenire le truffe agli anziani
Nella foto l'assessore Cristina Coletti

Alla contrada di San Giacomo riparte la terza edizione di ‘Non Ci Casco’

Quali sono le tecniche di truffa più comunemente utilizzate? È possibile ricondurre con immediatezza alcuni atteggiamenti ai malintenzionati? Cosa può fare chi si accorge di essere di fronte ad un truffatore?

A queste domande, e tante altre, si risponderà domani sera, lunedì 5 febbraio a partire dalle 20.30, in occasione del primo appuntamento della terza edizione di ‘Non Ci Casco’, la campagna finalizzata a prevenire le truffe agli anziani – ma non solo – portata avanti dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Ferrara.

Il primo dei 9 appuntamenti in programma si terrà nella sede della contrada di San Giacomo, in Via Ortigara, 14. Gli altri 8 incontri, messi in calendario sempre di lunedì alle 20.30, saranno ospitati nelle sedi delle contrade e della Corte Ducale. L’Ente Palio della Città di Ferrara è infatti partner della terza edizione della campagna informativa, il cui scopo sarà illustrato ogni sera dall’assessore comunale alle Politiche sociali Cristina Coletti e dal vicesindaco con delega a Sicurezza e Palio Nicola Lodi.

Consigli pratici su come sventare i raggiri saranno divulgati, domani sera, dall’Ispettore Superiore della Polizia Locale Benvenuto Cappiello.

Previsti interventi anche di Antonio Frascerra, presidente di Confconsumatori Ferrara, e gli sketch della compagnia teatrale ‘InsiemeXCaso’ che mostrano in modo diretto e simpatico alcune modalità di truffa più frequenti.

I cittadini partecipanti riceveranno in omaggio un gadget che riporta lo slogan ‘Non Ci Casco’.