I Carabinieri e le loro famiglie ha festeggiato il Natale al Teatro Nuvo di Ferrara
Nella foto i festeggiamenti per i Carabinieri e le loro famiglie

La grande Famiglia dell’Arma ha celebrato le prossime festività con un piccolo spettacolo destinato ai figli dei militari

Il Natale è da sempre la festa della famiglia. Nonni, genitori e figli che la mattina del 25, ancora assonnati dopo una notte ad attendere Babbo Natale, si riuniscono intorno ad un albero per scartare i regali. Un rito, soprattutto per i più piccini. Ma ci sono delle professioni che non consentono alcuna sosta. Tra di esse, quelle di chi indossa una divisa, per cui il Natale è un giorno come un altro, in cui bisogna lasciare a casa i propri piccoli figli per garantire la sicurezza di chi, giustamente, può festeggiare.

È proprio per rendere omaggio a queste mamme e questi papà in divisa, ed ai loro piccoli figli che a Natale non avranno la fortuna dei loro coetanei di festeggiare con i loro genitori, che anche quest’anno, proseguendo un’iniziativa avviata l’anno scorso dal Comandante Provinciale, Col. Alessandro Di Stefano, i Carabinieri di Ferrara hanno deciso di festeggiare il Natale “con un po’ di anticipo”. Nella splendida cornice del Teatro Nuovo di Ferrara, grazie alla gentile disponibilità offerta dal Presidente Giovanni Di Matteo, e dal Direttore, Alessandro Di Matteo, la grande Famiglia dell’Arma ha celebrato le prossime festività con un piccolo spettacolo destinato ai figli dei militari.

Applauditi da grandi e piccini si sono esibiti sul palcoscenico il fantasioso artista Andrea Saitta con le sue splendide creazioni con i palloncini, il Mago Tommy, con degli ammalianti giochi di prestigio, e l’Orchestra Marco Gavoli che ha accompagnato i cantanti Milena Montanari e Mirco Busi in uno splendido spettacolo.

Artisti di assoluto pregio che, a titolo totalmente gratuito per il rapporto di stima e gratitudine che li lega all’Arma dei Carabinieri, hanno intrattenuto i numerosi partecipanti sino all’evento finale, atteso a lungo dai più piccoli: l’arrivo di Babbo Natale, impersonato dal simpaticissimo Claudio Gentili, che ha portato doni a tutti i bambini presenti. L’evento è stato impreziosito dall’assistenza audio e video garantita dalla società “Suono e Immagine” di Davide Franco, e dai simpaticissimi presentatori Maria Vittoria Pasetti e Roberto Ferrari.