Una foto della scorsa edizione di Merendiamo in Salute

Torna il progetto di educazione alla sana alimentazione

Cocomero, melone, albicocche, mirtilli lasciano il posto ad arance, mele, pere, kiwi, zucche e verdura di stagione, rigorosamente provenienti dalle imprese agricole del territorio. Torna, in veste autunnale e invernale, il progetto di educazione alla sana alimentazione rivolto ai più piccini “MerendiAMO in salute 2.0”.

Già a dicembre avrà luogo il primo incontro dell’anno scolastico 2023-24 del percorso didattico di orientamento all’alimentazione a cura di Coordinamento Pedagogico Unione Terre e Fiumi, Confagricoltura Ferrara, servizi per l’infanzia del Comune di Copparo, Consorzio RES—Uoc Igiene degli Alimenti e Nutrizione, Associazione Diabetici Copparo, Casa di Comunità Terre e Fiumi, con il patrocinio del Comune, dell’Unione Terre e Fiumi e della Regione.
L’attività, che si svolgerà alle scuole dell’infanzia Gulinelli e Cadore, fonda sulla consapevolezza che la salute è un bene prezioso di cui bisogna prendersi cura fin dall’età evolutiva, poiché il benessere dipende dal comportamento che, a sua volta, è frutto dell’educazione che riceviamo. Occorre dunque imparare a mangiare e per farlo è necessario conoscere i cibi, il loro valore nutritivo e il loro luogo di provenienza.

Il percorso didattico di orientamento all’alimentazione prodotta nel nostro territorio, in particolare la frutta di stagione, si sviluppa mediante una sorta di laboratorio di osservazione, manipolazione e assaggio di prodotti locali: i bimbi, attraverso i cinque sensi e il gioco, stabiliscono un approccio sano e sereno al cibo proposto. Tanto più che il distretto copparese è ricco di aziende in grado di fornire prodotti che meritano di essere “esplorati”, conosciuti e utilizzati dai più piccoli e dalle loro famiglie.