Il presidente di CSV Terre Estensi Alberto Caldana

Alberto Caldana riconfermato presidente

Riconfermato alla guida del Centro Servizi Volontariato Terre Estensi per i prossimi tre anni il presidente Alberto Caldana, fondatore a Modena dell’associazione Porta Aperta, e nominata vicepresidente Chiara Sapigni, dell’associazione Viale K di Ferrara. Al loro fianco ci saranno i consiglieri Mario Ansaloni, Avis comunale Tresignana; Maria Rosa Bandieri, Sos Mama Formigine; Loredano Ferrari, Associazione Amici della Fundacion Tierra Nueva; Monica Orsini, Piccolo Principe del Frignano; Riccardo Barabani, Wwf Ferrara; Maurizio Davolio, Auser Modena; Anna Lugaresi, emporio solidale Il Mantello; Giuseppe Masellis, Buona nascita; Giuliana Castellari, Biblioteca Popolare Giardino; Gerardo Bisaccia, Arci Modena; Stefano Ferrari, Mai da soli.

Il Centro Servizi per il Volontariato Terre Estensi si occupa di progettazione e innovazione sociale ed eroga agli enti di terzo settore servizi di consulenza, formazione, comunicazione, promozione, supporto tecnico-logistico. Gli interlocutori del Csv sono le associazioni, i cittadini desiderosi di fare volontariato o costituire un ente di terzo settore, le istituzioni, le scuole e le imprese, residenti e/o operanti nelle province di Modena e Ferrara.

«Ci sentiamo tutti molto motivati a dare il meglio di noi stessi, soprattutto in un momento di grande fragilità sociale, dove il volontariato è e sarà sempre più importante, e il Csv continuerà a rivestire un ruolo strategico nel mettere in rete bisogni e risposte, favorendo l’ascolto delle esigenze della comunità – afferma il presidente di Csv Terre Estensi Alberto Caldana – Tra gli obiettivi del mio mandato c’è sicuramente quello di continuare a lavorare sulla riforma del terzo settore: abbiamo di fronte grandi sfide legate all’applicazione del codice del terzo settore, in particolare al tema dell’amministrazione condivisa con gli enti pubblici, e i mutamenti sociali in corso aprono nuovi scenari di bisogno a fronte di un generale calo delle risorse crescente. Tutto questo richiede al volontariato una presenza ancora più incisiva, cercando di sviluppare al massimo il coinvolgimento di tutti i soggetti che partecipano alla vita del Csv».

«È con impegno che mi accingo a prendere il testimone dalla vicepresidente uscente Laura Roncagli, con cui ho condiviso negli ultimi anni all’interno del Csv, in qualità di consigliera, un percorso intenso di sostegno alle associazioni del territorio – afferma la neoeletta vicepresidente Chiara Sapigni – In prospettiva la sfida senza dubbio sarà proseguire nel cammino già costruito al fianco delle associazioni e riuscire a farlo anche con un adeguato riconoscimento di risorse, contando molto sul supporto attivo del consiglio direttivo e degli operatori di CSV che ringrazio tutti».

Durante l’assemblea, i rappresentanti delle associazioni socie hanno eletto anche la Commissione di Garanzia di Csv Terre Estensi, composta da: Carlo Vellani, Associazione Cristiana Attività Espressive; Giuliano Tomasi, Buonincontro Pomposa di Codigoro; Christian Mattioli Bertacchini, Alecrim Word.