Le attività didattiche sono sospese fino a mercoledì 12 gennaio, per consentire l’effettivo ripristino delle temperature idonee nelle aule

La perdita d’acqua dell’impianto di riscaldamento del liceo Roiti, nella sede di viale Leopardi, che ha causato lo stop alle attività didattiche, è stata individuata ieri, domenica 9, dai tecnici incaricati.

Ultimata la riparazione, i tecnici della Provincia immetteranno nuovamente acqua nell’impianto, con l’auspicio che quello individuato sia l’unico punto di perdita.

Verificato il regolare funzionamento del sistema, il passo successivo è la riaccensione del riscaldamento in tutti i locali dell’edificio di viale Leopardi. Questa è la ragione per la quale è stata concordata la sospensione cautelare delle lezioni fino a mercoledì 12 gennaio, per consentire l’effettivo ripristino delle temperature idonee alla ripresa delle lezioni in aula.