Foto di repertorio shutterstock

Già 14 tamponi su 16 sono risultati negativi nella sezione della “Casa del Bambino” dove un’educatrice aveva comunicato la positività al virus

Il gruppo classe di una sezione della scuola d’infanzia comunale “Casa del Bambino” di Ferrara, dove martedì scorso l’insegnante aveva comunicato di essere risultata positiva al tampone per Covid 19, è stato sottoposto al controllo tramite tampone per verificare ulteriori contagi. Per il momento i test effettuati, 14 su un totale di 16, sono risultati tutti negativi. Nelle prossime ore verranno notificati anche i risultati degli ultimi due bambini della classe che si sono sottoposti agli accertamenti.

A pochi giorni dall’apertura della scuola – commenta l’assessore alla Pubblica istruzione Dorota Kusiak – abbiamo già dovuto gestire la prima situazione di un caso positivo all’interno dei servizi educativi. Il caso è stato gestito in maniera esemplare, efficace e tempestiva, attivando subito i contatti tra l’istituzione scolastica e l’Ausl in modo da applicare immediatamente il protocollo sanitario di riferimento. La situazione è sotto controllo e tutte le fasi sono state gestite tempestivamente, grazie anche alla specifica formazione del personale. Al termine del periodo di quarantena e dopo la conferma di tutti i rilievi negativi le attività della sezione riprenderanno regolarmente“.