(Shutterstock.com)

Le modalità di prenotazione e i periodi dedicati all’effettuazione delle prestazioni variano a seconda della “tipologia” di atleta

A partire dal 1° settembre 2023 per prenotare le visite finalizzate alla certificazione di idoneità, sarà indispensabile presentare all’atto della prenotazione il relativo modulo di richiesta correttamente compilato.

I moduli di prenotazione sono reperibili sul sito dell’Azienda Usl di Ferrara www.ausl.fe.it, ora anche nella sezione “COSA FARE PER…”, dopo che erano già stati caricati nella pagina “Medicina dello Sport”.

La riorganizzazione messa in atto dalla Medicina dello Sport, già illustrata al Coni e alle società sportive del territorio, si è resa necessaria affinché ci sia corrispondenza nei flussi informativi tra tipologie di visite diverse. Per questo si è decisa la gestione esclusivamente tramite il sistema CUP, evitando richieste improprie registrate in passato attraverso il Fascicolo Sanitario Elettronico.

Le modalità di prenotazione e i periodi dedicati all’effettuazione delle prestazioni variano a seconda della “tipologia” di atleta e di visita anche per il fatto che i Lea (Livelli essenziali di assistenza previsti dal Ministero) contemplano le visite solo per atleti minori o disabili. Le relative spiegazioni sono illustrate nei rispettivi moduli, da stampare e compilare a cura della società sportiva di appartenenza o dell’atleta, a seconda della prestazione che interessa.

Certificato di idoneità sportiva agonistica per atleti maggiorenni

Il modulo per la richiesta di prenotazione può essere presentato o a titolo individuale o per la partecipazione a un concorso pubblico.

Come prenotare le visite: la modalità è diversificata a seconda della tipologia di utente e illustrata nel dettaglio nel modulo di prenotazione reperibile sul sito dell’Azienda Usl di Ferrara.

Le visite richieste a titolo individuale si effettuano solo in periodi limitati dell’anno, (maggio, giugno e luglio) poiché in questi periodi i tempi di attesa delle visite comprese nei LEA (come detto atleti minori o atleti disabili) sono ridotti e consentono un corretto ed ammissibile inserimento anche di prestazioni non comprese nei Livelli Essenziali di Assistenza, offrendo così un’opportunità in più all’utente rispetto agli obblighi richiesti.

Per i richiedenti a titolo individuale le visite sono prenotabili solo nella fascia di età dai 18 ai 35 anni.

Per partecipazione a concorsi pubblici le visite richieste sono invece effettuabili in qualsiasi periodo dell’anno, anche in età superiore ai 35 anni, seguendo le modalità di prenotazione descritte nel modulo di richiesta.

Tariffe:
Per le discipline sportive a basso impegno cardiovascolare, l’importo è di 40 euro.

Per le discipline sportive ad elevato impegno cardiovascolare, l’importo è di 45 euro per

atleti fino ai 35 anni di età; 60 euro per atleti di età superiore ai 35 anni (in questi ultimi si

esegue test da sforzo massimale).

Certificato idoneità sportiva agonistica per atleti minorenni e disabili di ogni età:

Il modulo deve essere compilato dalla società sportiva che richiede la visita per l’atleta minorenne normodotato o disabile di ogni età.

Come prenotare le visite:

per atleti minorenni normodotati presso i punti CUP delle farmacie abilitate,

per gli atleti disabili di qualsiasi età è possibile la prenotazione soltanto presso il Centro di Medicina dello Sport come descritto in dettaglio nel modulo di prenotazione.

Le visite per la certificazione agonistica in soggetti minorenni e disabili sono incluse nei LEA e vengono effettuate gratuitamente.

Certificato idoneità sportiva NON agonistica per disabili di ogni età

Il modulo deve essere compilato a cura della società sportiva/Ente di promozione sportiva/Scuola che richiede la visita medico-sportiva non agonistica per atleti disabili di ogni età.

Come prenotare le visite: presso i punti Cup delle farmacie abilitate.

Le visite per la certificazione non agonistica in soggetti disabili sono incluse nei LEA e vengono effettuate gratuitamente.

Consulenza idoneità sportiva non agonistica per minori e disabili

È possibile prenotare la visita di consulenza soltanto in possesso della richiesta del medico di medicina generale o pediatra di libera scelta con ricetta dematerializzata.

Come prenotare la visita di consulenza: presso i punti CUP delle farmacie abilitate, tramite Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE), tramite numero verde dedicato.

Le visite di consulenza vengono effettuate gratuitamente.