La rimodulazione del personale infermieristico, ha comportato una riduzione di 10 posti letto nella Piastra chirurgica

La pandemia continua a correre e all’ospedale del Delta dallo scorso sabato, 16 luglio, sono stati predisposti 13 nuovi posti letto per pazienti Covid nell’Unità operativa di Medicina (Settore Rosa) per pazienti con sintomatologia di media gravità. Tale attivazione, per una rimodulazione del personale infermieristico, ha comportato una riduzione, sempre nella stessa giornata, di 10 posti letto nella Piastra chirurgica A che da 36 letti disponibili passa a 26. 

La nuova programmazione, sottolinea AuslFe, non rallenta comunque l’attività chirurgica degli interventi programmati, salvo nuove disposizioni dovute a un cambiamento dello scenario pandemico e grazie alla redistribuzione delle sedute anche in altre piastre chirurgiche in dotazione di AuslFe in tutta la provincia.