(Shutterstock)

Ieri, all’ospedale di Cona, sono morti un uomo di 66 anni e una donna di 74. Oggi registrati 1.211 nuovi casi

Il bollettino di oggi, giovedì 13 gennaio 2022, registra purtroppo 2 decessi nella provincia di Ferrara legati a Covid-19, avvenute nella giornata di ieri, 12 gennaio, all’ospedale di Cona. Nel dettaglio sono morti un uomo di 66 anni residente a Mesola e una donna residente a Poggio Renatico di 74 anni.

Dall’inizio dell’epidemia ad oggi sono 1.060 le persone decedute nel ferrarese, tra cui 42 erano residenti fuori provincia, 9 fuori regione e 1 all’estero. Le morti fra i residenti di Ferrara e provincia sono 1.008, tra cui 273 erano le persone ospiti in strutture residenziali.

All’ospedale di Cona, nella giornata di ieri 12 gennaio, si sono registrati 10 nuovi ricoveri di pazienti positivi a Coronavirus; si tratta di un residente di Argenta, due di Cento, uno di Codigoro, quattro di Ferrara e uno di Goro; inoltre un paziente, residente di Comacchio, che è stato trasferito in terapia intensiva da un altro reparto covid.
Al momento, a Cona, sono ricoverati 17 pazienti nel reparto di malattie infettive riservato a Covid positivi (0 i posti letto disponibili nel reparto), 14 sono i pazienti positivi al virus attualmente ricoverati nel reparto di pneumologia riservato al Covid (2 i posti letto ancora disponibili); nei due reparti di Medicina Interna si trovano in totale 85 pazienti (7 i posti letto disponibili). In terapia intensiva si trovano 15 pazienti (0 i posti letto disponibili). 3 pazienti sono ricoverati in degenza terapia intensiva neonatale Covid; 4 sono in degenza ostetricia Covid e 2 nel reparto di degenza pediatrica Covid.
Complessivamente all’ospedale S. Anna sono ricoverati 140 pazienti con Covid-19 (-6 rispetto all’aggiornamento di ieri).
All’ospedale del Delta, su 83 posti letto dedicati disponibili, sono ricoverati 82 pazienti positivi a coronavirus (+1 rispetto all’aggiornamento di ieri).
All’ospedale di Cento nel reparto dedicato ai pazienti Covid al momento sono ricoverati 40 pazienti, su una disponibilità di 40 posti letto (invariato rispetto all’aggiornamento di ieri).
Sempre nella giornata di ieri dall’ospedale di Cona sono stati dimessi/trasferiti 13 pazienti.

Si registrano 1.211 nuovi casi da Covid-19 nella provincia di Ferrara, nell’aggiornamento di oggi, 13 gennaio, sulla situazione epidemiologica legata a Covid-19 emanato dal Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Azienda Usl e dalla Direzione Medica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara. Su 2.784 tamponi refertati nelle ultime 24 ore, sono risultati positivi 75 residenti di Argenta, 61 di Bondeno, 123 di Cento, 56 di Codigoro, 102 di Comacchio, 51 di Copparo, 365 residenti di Ferrara, 29 di Fiscaglia, 20 di Goro, 15 di Jolanda di Savoia, 19 di Lagosanto, 7 di Masi Torello, 39 di Mesola, 21 di Ostellato, 22 di Poggio Renatico, 49 di Portomaggiore, 16 di Riva del Po, 34 di Terre del Reno, 22 di Tresignana, 39 di Vigarano Mainarda, 9 di Voghiera e 37 residenti fuori provincia.

Sono stati dichiarati “clinicamente guariti”, hanno avuto cioè un doppio tampone con esito negativo, 428 residenti della provincia di Ferrara e 23 residenti fuori provincia.

Nelle ultime 24 ore sono stati posti in isolamento domiciliare 1.237 residenti della provincia: si tratta di persone che sono state a contatto con una persona Covid positiva (o che rientrano dall’estero) ma non hanno ancora fatto il tampone e non hanno sintomi. Sono invece 985 i casi usciti dall’isolamento domiciliare o dalla sorveglianza attiva nell’ultima giornata.

Continua intanto la campagna vaccinale contro il Covid-19. In provincia di Ferrara dal 27 dicembre 2020 a ieri, 12 gennaio 2022, sono state effettuate 717.157 vaccinazioni, fra cui 272.698 sono seconde dosi e 154.506 sono dosi addizionali (terza dose). Nella giornata di ieri sono state effettuate 3.898 vaccinazioni (338 prime dosi, 422 seconde dosi e 3.138 terze dosi).

In provincia di Ferrara, dall’inizio della pandemia ad oggi, i casi positivi a Covid-19 sono stati 47.428, di cui 2.223 residenti fuori dalla provincia estense.