Altri 22 posti letto di degenza ordinaria non intensiva, ad oggi l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara conta 94 posti

A seguito della situazione epidemiologica che ha visto l’incremento del numero di casi e di ricoveri di pazienti Covid positivi nel territorio ferrarese, si è resa necessaria l’attivazione di ulteriori posti letto dedicati.

A partire da domani, martedì 7 dicembre 2021, presso l’Unità Operativa di Medicina Interna Ospedaliera 2 dell’ospedale di Cona saranno attivati – in adesione a quanto previsto dal Piano Provinciale Emergenza Covid – ulteriori 22 posti letto di degenza ordinaria non intensiva per pazienti covid positivi. Questi si aggiungono ai 24 attuali, portando il totale a 46 posti letto in Medicina Covid.

Ad oggi, dunque, la dotazione dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara conta 94 posti letto destinati a pazienti Covid positivi (sia per adulti che per pazienti pediatrici), comprensivi di quelli dedicati al ricovero in Terapia Intensiva.

Si ricorda che, in caso di necessità, i posti letto Covid dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara possono essere incrementati fino a 212 (di cui 28 per le Terapie Intensive), come previsto dal Piano Provinciale realizzato in collaborazione con l’Azienda USL di Ferrara.