(Shutterstock)

Il punto della situazione su contagi, incidenza e campagna vaccinale

Siamo in presenza di una risalita dei casi. Abbiamo un’incidenza di 49,9 casi su 100mila abitanti, la settimana scorsa era 39,8 e quattro settimane fa a 18,5 casi ogni 100mila abitanti”.

A riportare la situazione è il direttore sanitario Ausl Emanuele Ciotti, nel corso del format web settimanale a cura di Ausl Fe, Salute Focus Ferrara, dove è intervenuta anche Luisa Garofani, direttrice del Serd Ausl Ferrara.

Ad aumentare è anche il numero dei casi attivi, ora sono più di 400 dei quali 36 sono ricoverati (3 in terapia intensiva).

Sono numeri che ci devono mettere in guardia – ha proseguito ancora il direttore sanitario –, facendoci continuare ad usare la mascherina nei luoghi chiusi, a mantenere il distanziamento, ad igienizzare la mani, a favorire il ricambio d’aria negli ambienti”.

Se non abbiamo la situazione che avevamo un anno fa è anche grazie agli ottimi risultati della campagna vaccinale che – ha spiegato ancora Ciotti – in provincia di Ferrara vede l’89% dei cittadini over 12 anni vaccinati con due dosi, mentre rimangono senza alcuna dose somministrata 28mila ferraresi”. Numeri importanti si stanno registrando anche sulle terze dosi booster: superate le 20mila dosi, mentre le dosi addizionali somministrate agli immunodepressi sono 1339.

Prosegue inoltre anche la campagna per la vaccinazione antinfluenzale con già oltre 30mila vaccini effettuati in gran parte dai medici di medicina generale ma anche presso gli hub vaccinali della provincia.