L’evento culinario organizzato dalla Contrada di Santa Maria in Vado per il secondo anno sarà incentrato sui cappellacci, offrendo anche altre prelibatezze

Ritorna l’evento culinario “Cappellacci in Centro”, organizzato dalla Contrada di Santa Maria in Vado, nella sede di via Cammello 13-15.
Si tratta della quinta edizione dell’Osteria dell’Unicorno organizzata a Casa di Stella de’ Tolomei e per il secondo anno sarà incentrata sui cappellacci, offrendo anche altre prelibatezze.
L’evento durerà per tutti i fine settimana del mese di ottobre (nelle date del 1 e 2, 8 e 9, 15 e 16, 22 e 23, infine nel weekend 29, 30 e 31 ottobre.

Alla conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa sono intervenuti il vicesindaco e assessore al Palio Nicola Lodi che ha ringraziato gli organizzatori per l’importante appuntamento proposto, il presidente della Contrada Santa Maria in Vado Giovanni Bellini che ha illustrato tutti i dettagli e le modalità operative, il presidente Ente Palio di Ferrara Nicola Borsetti, che ha sottolineato la grande vitalità delle contrade nonostante il momento estremamente difficile determinato dalla pandemia. All’incontro hanno partecipato anche rappresentanti delle organizzazioni partner come Avis Ferrara, La Brasiliana, Strade Consulting e Ascom Confcommercio Ferrara.