(foto Mattia Balsamini)

L’ultima data del tour dei due cantautori siciliani sarà giovedì 30 settembre al Teatro Comunale, sarà anche l’anteprima di Internazionale a Ferrara

Dopo aver dato il via con successo all’estate dei festival italiani, Ferrara Sotto Le Stelle si prepara a chiudere la stagione dei concerti estivi con una grande sorpresa. Giovedì 30 settembre il festival porta infatti al Teatro Comunale di Ferrara lo straordinario duo Colapesce Dimartino per l’ultima data del tour che li ha visti esibirsi nelle migliori venue di tutta la Penisola. Il concerto dei due cantautori siciliani rivelazione di Sanremo 2021 sarà l’anteprima di Internazionale a Ferrara, il festival di giornalismo a cura dell’omonima rivista diretta da Giovanni De Mauro e del Comune di Ferrara giunto quest’anno alla 15esima edizione, a riprova della volontà di Ferrara Sotto Le Stelle di fondersi sempre più con la sua città, con il territorio e le iniziative culturali che la abitano.

Un imperdibile live che in stile leggerissimo chiude la XXV edizione della storica rassegna emiliana, la cui direzione artistica è affidata a Corrado Nuccini. Un’edizione che ha dimostrato la capacità di Ferrara Sotto Le Stelle di rinnovarsi e guardare al futuro con uno sguardo più attento alla sostenibilità, all’innovazione, all’inclusività e maggiormente rivolto alle generazioni più giovani. Una nuova location, immersa nel verde del Parco Massari, e un nuovo format vicino all’idea di boutique festival che ha ospitato alcuni dei migliori artisti italiani in circolazione: Iosonouncane, Massimo Volume, La Rappresentante di Lista, Mecna, Generic Animal, Post Nebbia, Soviet Soviet e Vieri Cervelli Montel.

Colapesce e Dimartino presenteranno uno show potente e sorprendente in cui suoneranno live la hit sanremese “Musica Leggerissima”, a lungo in vetta a tutte le classifiche streaming e radio, e il singolo estivo con la Signora della musica italiana Ornella Vanoni “Toyboy”, oltre ad altri brani contenuti nel loro ultimo album “I mortali²” (42 Records/Numero Uno) e alcuni classici del loro repertorio solista.

Ad accompagnarli sul palco ci saranno anche Adele Altro (Any Other, una vera perla rara del panorama underground italiano), Alfredo Maddaluno (polistrumentista e produttore) e Giordano Colombo (batterista live di Franco Battiato e coproduttore, con Federico Nardelli, di Musica leggerissima).