Al via la sesta edizione con premiere europee, italiane e mondiali che saranno tutte svolte al Cinepark Apollo di Ferrara, che verrà adibito e attrezzato in maniera speciale

Il Ferrara Film Festival comunica le date della sesta edizione. La kermesse della città estense si terrà dal 29 maggio al 6 giugno 2021, e sarà il primo maggiore festival del Cinema in Italia a svolgersi in presenza ed in totale sicurezza.

La scelta è avvenuta dopo un attento confronto con le istituzioni del Comune di Ferrara e i partner coinvolti a livello nazionale e internazionale. L’Assemblea Direttiva del Ferrara Film Festival, nell’occasione, ha espresso il forte desiderio di voler stimolare non solo la ripresa del turismo e dell’economia, ma anche di fornire una spinta propulsiva a carattere sociale.

Il Ferrara Film Festival rimane fedele al proprio credo: il grande Cinema va vissuto nella sala cinematografica – dichiara il Direttore del Festival Maximilian Law – e in queste settimane, con la recente conferma delle riaperture dei cinema dal 26 Aprile, abbiamo lavorato duramente nell’individuare il periodo giusto per svolgere la nostra prossima edizione nel migliore dei modi e in totale sicurezza. Spesso mi è stato consigliato di aspettare fino a dopo l’estate, come hanno fatto molti altri festival ed eventi, ma sono arrivato alla conclusione che la soluzione più comoda potrebbe non essere quella più giusta. Spero che il nostro festival possa essere un esempio per altri nel creare nuovi stimoli ad organizzare eventi in presenza in totale sicurezza. La gente, e le città, ne hanno assolutamente il bisogno”.

Il Ferrara Film Festival è una competizione cinematografica globale, che si conclude con la cerimonia dei Dragoni D’Oro, che quest’anno si svolgerà all’interno di uno dei castelli più belli d’Europa, quello della nostra città: il Castello Estense.
Il programma include, come di consueto, premiere europee, italiane e mondiali che saranno tutte svolte al Cinepark Apollo di Ferrara, che con l’occasione, e dopo sette mesi di chiusura, verrà adibito e attrezzato in maniera speciale. Il calendario del festival sarà arricchito da eventi a tema cinematografico, un gala di beneficenza, un talk show e molti altri appuntamenti sparsi in tutta la città.

Il festival continua a vantare partnership esclusive a livello nazionale sul fronte umanitario, con Unicef, e sul fronte della sostenibilità ambientale con Italo Treno e Gruppo Hera. Sempre a livello nazionale in questi giorni sono al vaglio collaborazioni con altri colossi delle comunicazioni. A livello locale è stata instaurata da quest’anno una partnership con il CNA di Ferrara, la Strada Dei Vini e Dei Sapori della Provincia di Ferrara e l’Associazione A-Rose per quanto riguarda le attività di beneficenza.

Sono infine confermate le assegnazioni dei Dragoni D’oro alla Carriera a note personalità del Cinema nazionale e internazionale, i cui nominativi verranno comunicati durante il mese di Maggio. Nell’edizione 2020, i suddetti premi sono stati assegnati alla nota attrice internazionale Nastassja Kinski (“Tess”, “Paris, Texas”), al celebre attore italiano Alessandro Haber e al pluripremiato regista Bille August (“La Casa Degli Spiriti”, “Les Miserables”).

Il line-up dei film verrà presentato ad inizio maggio, mentre per i dettagli sul programma bisognerà aspettare la metà di maggio.