Dal 4 al 6 settembre street art, installazioni, performance, concerti, film e tanto altro

E’ ai nastra di partenza la kermesse fra arte e linguaggi musicali, performance, street art: Forza d’attrazione che si svolgerà a Comacchio da venerdì 4 a domenica 6 settembre. Si tratta del connubio di due realtà ormai consolidate sostenute nel corso degli anni dal Comune d Comacchio.

Manufactory e SpinaFestival in un abbraccio creativo presenteranno le loro creazioni in divenire.

Manufactory sarà attiva nell’area dello stadio comunale (Cittadella dello sport, Raibosola, da venerdì 4 settembre) per dare colore all’ultimo tratto di muro che circonda la struttura. Già dal 2018 Riccardo Buonafede, insieme ad un manipolo di artisti, ha dato vita ad un’esposizione permanente intorno allo stadio. Un’esposizione a cielo aperto fra paesaggio e strutture urbane che accompagna lo sguardo e presenta opere di grande suggestione: 50 importanti firme internazionali per un progetto creativo dedicato all’Urban Art (inaugurazione domenica 6 settembre, ore 17).

Anche quest’anno, Manufactory si riserva la presenza di ospiti speciali: Ericailcane, Bastardilla, Luogo Comune e Dissenso Cognitivo dipingeranno i lati delle gradinate all’interno dello stadio. Con la direzione artistica di Pierluigi Mangherini, writer con esperienza ventennale che dirigerà una graffiti jam sul perimetro esterno dello stadio, vedremo all’opera artisti come Orion, Blatta, Moe, Pupo Bibbito, Tomoz, Mask, Cause, s404y, Inch, Don Bro, Zest, Tail, Beis, Capo, Enko04, H3mO, Rusty, Stc Crew, Sharko

Videoinsallazioni, arte e contaminazioni per Spinafestival 2020 che ha trovato casa presso il Museo Remo Brindisi (Via Nicolò Pisano 51, Lido di Spina), con la direzione artistica affidata a Silvano Voltolina.

Spinafestival presenterà spettacoli, installazioni, proiezioni di film, concerti e performance: un programma di 3 giorni che permetterà d’incontrare il lavoro di Yuri Ancarani, Francesco Bocchini, Riccardo Buonafede, Romeo Castellucci, CineVillon, DEM, Materia Films, NicoNote, Teatro Medico Ipnotico e ancora Greg Gilg, Frida Split e Peppe Leone (Spina Resident Orchestra).

I visitatori potranno cimentarsi anche in forme d’arte: sabato 5, nel giardino della Casa Museo, anche ISTINTO SCREENPRINTING, che terrà un laboratorio di serigrafia.

Forza d’attrazione si concluderà sempre alla Casa Museo Remo Brindisi, domenica 6 settembre (dalle ore 20) con la proiezione del film di Romeo Castellucci ORPHÉE ET EURYDICE e la musica per piano di Frida Split e per concludere, i Suoni finali della Spina Resident Orchestra.

Forza d’Attrazione 2020 è stata realizzata in collaborazione con l’Associazione di Promozione sociale Spazio Marconi

Partner: Vol. FA, Civica Scuola di Musica, Bh Audio, Belli coffee and drink, Giovani Musicisti Comacchiesi, Holiday Camping Florenz, Istinto Screenprinting, Work & Service, Po Delta Tourism.

PROGRAMMA: FORZA D’ATTRAZIONE

VENERDÌ 04 SETTEMBRE
Lido di Spina / Casa Museo Remo Brindisi
ore 15:00 APERTURA MOSTRA
Yuri Ancarani “Ricordi per moderni” (video, 60’).
Francesco Bocchini “Agave Meconia” (2017, scultura in lamiera di ferro)
Riccardo Buonafede “Come gli Alberi” (2020, scultura in ferrocemento)
CineVillon “Santa Cecilia Pagana“ (video, 20′)
DEM “Creature” (installazione)
MateriaFilms “Automata” (video, 15′)
Giardino di Casa Brindisi
ore 19:30 – LIVE ON AIR (NicoNote / live-set per voce, laptop, dischi, 50′)
ore 20:30 – MOMO, il dio della burla (Teatro Medico Ipnotico / Teatro di Burattini e Visioni, 45’)
ore 21:20 – (Greg Gilg / esperimento di musica e poesia radicalmente romantica, 30’)
ore 22:00 – RICORDI PER MODERNI (Yuri Ancarani, film 60’)
a seguire – SUONI FINALI (Spina Resident Orchestra)

SABATO 05 SETTEMBRE
Prosegue la programmazione delle installazioni e delle videoproiezioni per l’intera durata del Festival.
All’interno del Giardino di Casa Brindisi troverete anche ISTINTO SCREENPRINTING, che terrà un laboratorio di serigrafia.
Avrete l’opportunità di scoprire la tecnica di stampa serigrafica e produrre il vostro stesso gadget.
Oltre ai gadget e al merchandising del Festival saranno disponibili le stampe edizione limitata e numerata degli artisti: ERICAILCANE, LUOGO COMUNE, RICCARDO BUONAFEDE e DISSENSO COGNITIVO.
Giardino di Casa Brindisi
ore 20:00 – IL MESTIERE DEL BURATTINAIO (incontro con Patrizio Dall’Argine e presentazione del suo libro, 30’)
ore 20:45 – OUTSIDERS – A(T)TRATTI GRAVITAZIONALI (una passeggiata nello spazio, 45’)
ore 21:30 – MAGIC TAMBOURINE (Peppe Leone / concerto per voce e tamburi magici, 50′)
ore 22:30 – SUPRA NATURA (DEM+Seth Morley / film 70’)
a seguire – SUONI FINALI (Spina Resident Orchestra)

DOMENICA 06 SETTEMBRE
Lido di Spina / Casa Museo Remo Brindisi
ore 15:00 APERTURA MOSTRA
Prosegue la programmazione delle installazioni e delle videoproiezioni per l’intera durata del Festival.
Ore 17:00 Stadio Comunale
50 importanti firme internazionali per un progetto creativo dedicato alla street art
Giardino di Casa Brindisi
ore 20:00 – INCONTRO CON Romeo Castellucci
ore 20:30 – ORPHÉE ET EURYDICE – FILM (Romeo Castellucci / opera video, 1h40’’)
ore 22:30 – IL CERCHIO E LA SPADA (Frida Split / piano solo, 30’)
a seguire – SUONI FINALI (Spina Resident Orchestra)