Turismo: Comacchio Lidi ancora trainanti
Nella foto una vista di Comacchio

Oltre 256mila presenze da gennaio a maggio

Ancora la costa di Comacchio trainante nei dati turistici: “I numeri, relativi ai primi cinque mesi del 2024 (fonte Regione Emilia Romagna) evidenziano per Comacchio Lidi un + 13,1% nelle presenze (rispetto al 2023), mentre rispetto al pre pandemia l’incremento diventa addirittura del +51,1%. Se si registra un segno negativo ossia un -0,1% nelle presenze di connazionali (rispetto all’anno scorso) è altrettanto evidente la crescita rispetto al 2019 (+22,6%). In valore assoluto stiamo parlando di oltre 256mila presenze da gennaio a maggio.

Continua la destagionalizzazione del nostro turismo costiero ai Lidi – evidenzia Gianfranco Vitali, presidente della delegazione Confcommercio a Comacchio – questo è il risultato della strategia promo commerciale e degli eventi adottati con una azione condivisa tra Pubblico e Privato – e prosegue – vorrei inoltre segnalare l’aumento significativo negli stranieri con due dati che parlano da soli ossia il + 44,2% (rispetto al 2023) ed il +142,9% (rispetto al 2019). Da notare il balzo in avanti della Germania con +74,1%, un risultato conseguito grazie alla forte azione promozionale svolta in quel Paese ed alla buona qualità offerta dalle nostre strutture ricettive. L’auspicio è che le imprese della filiera turistica tengano aperto fino ad ottobre perché solo tutti insieme possiamo allungare la stagione” conclude Vitali.