Il momento della premiazione di Marco Minotti (al centro della foto)

La premiazione questa mattina a Bologna

Poste Italiane partecipa anche quest’anno, con i suoi dipendenti, al conferimento dell’onorificenza “Stelle al Merito del Lavoro”, assegnata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

La commissione nazionale istituita dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha deciso di assegnare ai dipendenti del Gruppo, sulla base dei loro requisiti, 65 Stelle al Merito su tutto il territorio nazionale, in rappresentanza della maggior parte dei ruoli ricoperti in azienda.

In provincia di Ferrara il prestigioso titolo di “Maestro del Lavoro” è stato conferito formalmente oggi, presso l’Aula Magna di Bologna, a Marco Minotti per meriti “di perizia, laboriosità e buona condotta morale”. Lavora a Bologna nel Polo Tecnologico come Quadro di primo livello e si occupa di operatività e assistenza su tutto ciò che riguarda gli applicativi negli Uffici Postali e dei ATM Postamat.

“Sono molto onorato e anche un po’ emozionato per questo titolo che sinceramente non mi aspettavo. Sono in Poste Italiane dal 1984, il prossimo anno saranno quindi 40 anni in Azienda e sono orgoglioso di questo importante traguardo” – ha dichiarato Marco Minotti dipendente nella sede Direzionale di Via Zanardi a Bologna ma residente a Ferrara.

Le Stelle al Merito sono riconosciute ogni anno ai dipendenti di aziende pubbliche e private, con età minima di 50 anni e anzianità lavorativa continuativa di almeno 25. La metà delle onorificenze è riservata a coloro che hanno iniziato l’attività dai livelli contrattuali più bassi e si sono distinti per il loro contributo umano e professionale.