Lavoriamo  per dare una prospettiva concreta alle imprese del Terziario. Valorizziamo le filiere di Arte, Commercio, Cultura, Ristorazione e Turismo

Marco Amelio è il nuovo Presidente provinciale di Ascom Confcommercio Ferrara: è stato eletto per acclamazione nella serata di ieri, mercoledì 27 luglio 2022, nel corso dell’assemblea dei delegati provinciali, nella sala conferenze Ascom.

L’assemblea elettiva ha visto in apertura il saluto del Presidente uscente Giulio Felloni che ha tracciato un bilancio dei suoi mandati: “Ascom Confcommercio è stato tra il 2012 ed il 2022 un punto fermo di coesione in un rapporto costruttivo con le Istituzioni economiche e politiche della città e del territorio. Un percorso svolto dall’Associazione che, in questi anni non facili, è stata al fianco degli imprenditori sostenendo le attività di vicinato, rappresentando anche una sorta di ammortizzatore sociale a fianco delle stesse imprese nel corso dell’emergenza sanitaria. Ascom ha lavorato a presidio del commercio di prossimità a tutela dei centri storici in un’azione che è andata a vantaggio del Commercio, Turismo e Servizi e dell’intero tessuto sociale ed economico della nostra città e del territorio. In virtù di questo impegno coeso, l’Associazione ha accresciuto il suo peso specifico all’interno del sistema Confederale con importanti incarichi a livello regionale e nazionale. Ultimo in ordine di tempo l’elezione a Presidente Nazionale di Federazione Moda Italia, un incarico nell’ambito del quale cercherò di valorizzare la nostra città e la nostra provincia. Voglio ringraziare i Vicepresidenti, la Giunta ed il Consiglio uscenti, il Direttore Urban e tutti i dipendenti e collaboratori per questo prezioso lavoro. Sono certo che il Presidente Amelio e la sua squadra rafforzeranno i risultati ottenuti con competenza ed entusiasmo“. 

Amelio ieri sera ha poi indicato gli obiettivi del suo mandato: “Costruire per i nostri soci sempre più servizi nell’ambito dell’assistenza,  delle consulenze tecniche e della formazione, oltre che intercettare ed anticipare i nuovi bisogni delle imprese. E’ necessario aprire alle libere professioni, che nell’economia reale hanno un peso importante; inoltre lavoriamo per supportare ed accompagnare le nuove e le esistenti attività a conduzione femminile, ricordando che nel corso della pandemia le Donne sono state le prime a rinunciare a ai loro progetti“. Amelio, già vicepresidente provinciale Ascom e Presidente in carica di Fider, tra i Confidi più grandi nella nostra Regione, intende stringere alleanze oltre che con le Amministrazioni (dalla Regione ai piccoli Comuni) con tutte le Istituzioni (Scuola, Università, Forze dell’Ordine). “I bisogni sociali, economici e culturali non sono disgiunti – ha proseguito Marco Amelio –. Le strade da percorrere sono tante, in primis le opportunità offerte dal PNRR nella speranza che tali fondi non siano a rischio. Certamente è uno strumento su cui puntare perché dal miglioramento urbano ed urbanistico di un territorio (capoluogo e provincia) dipende l’attrattività e le potenzialità imprenditoriali dei nostri associati. In uno scenario politico che si appresta a cambiare rimangono invece immutati i concetti ed i bisogni dell’ultimo decennio rivolti al futuro: autosufficienza energetica, rigenerazione urbana, accessibilità e fruibilità degli spazi“. Amelio ha ringraziato il Presidente uscente Felloni per “il prezioso lavoro realizzato dall’Associazione in chiave sia economica che sociale in anni complessi. Felloni per questoè stato nominatoPresidente Onorario di Ascom Confcommercio Ferrara“. 

Felloni, Urban, Amelio

Nel corso della stessa serata l’assemblea dei delegati, alla presenza del Direttore generale Davide Urban, ha successivamente provveduto ad eleggere i 25 componenti del Consiglio Provinciale di Ascom Confcommercio. 
Nelle prossime settimane il presidente Amelio ufficializzerà i nominativi che comporranno la Giunta nel quinquennio 2022-2027. 

L’elenco dei 25 consiglieri provinciali eletti anch’essi per acclamazione: Baroni Mauro, Bertelli Paola,  Biolcati Rinaldi Roberto, Biolcatti Massimo, Bolognesi Elisa, Bondandini Mauro, Botti Daniele, Breveglieri Gabriele, Crivellini Nicola, Draperis Alessandro, Felloni Riccardo, Gallanti Maria Paola, Giovannini Stefano, Govoni Zeno, Grossi Giorgio, Mazzanti Michele, Mistroni Simone, Morselli Marco, Musacci Matteo, Paganelli Mauro, Pedriali Silvia, Pini Stefano, Schiappelli Teresa, Sgarbi Massimo, Vitali Gianfranco. 

Marco Amelio, 52 anni, è Presidente del Consorzio di Garanzia Fider con sede legale a Bologna ed amministrativa a Rimini, nato dalla fusione di Cofiter e Confidi.net, che opera su un pacchetto di soci di circa 25mila imprese distribuito nell’intero Centro Nord con uno stock di attività finanziarie complessive intorno ai 260 milioni. E’ Presidente della delegazione Ascom a Cento e Vicepresidente uscente provinciale di Ascom Confcommercio oltre che Presidente provinciale di Iscom Ferrara (ente formativo di Ascom). Da trent’anni opera con una sua agenzia nel settore immobiliare.  

Ascom Confcommercio Ferrara
È sorta nel 1946 e può contare su una base associativa di circa 3mila soci diretti. Ha la sua sede provinciale a Ferrara in via Baruffaldi 14/18 e delegazioni in tutta la provincia (Argenta, Cento, Codigoro, Comacchio, Copparo, Fiscaglia, Poggio Renatico, Portomaggiore). Si occupa di Commercio, Turismo, Servizi, Trasporti, Libere professioni sia dal punto di vista della rappresentanza sindacale a sostegno delle imprese che dell’assistenza e consulenza tecniche (Ambiente, Contabilità, Lavoro e Paghe, Sicurezza…). Tra dipendenti e collaboratori Ascom occupa complessivamente circa ottanta persone (tra associazione, ente di formazione e società di servizi).