Il progetto prevede l’assunzione di operai, manutentori e impiegati, con contratti a tempo indeterminato. Incentivi ai dipendenti intenzionati a uscire dall’azienda

Berco annuncia l’avvio di un programma denominato “Ricambio Generazionale”, che ha l’obiettivo di offrire opportunità a giovani che si sono da poco approcciati al mondo del lavoro. Parallelamente, l’azienda di Copparo darà supporto ai lavoratori intenzionati ad andare in pensione o uscire dall’azienda.

Il progetto “Ricambio Generazionale”, concordato lo scorso 9 settembre con le rappresentanze sindacali e le RSU, prevede l’assunzione di operai, manutentori e impiegati, con contratti a tempo indeterminato.

Siamo lieti di poter annunciare che le rappresentanze sindacali abbiano accettato il programma ‘Ricambio Generazionale’ poiché questo ci offre la possibilità di accogliere nuove leve nella nostra società”, dichiara Alida Malatrasi, Head of Human Resources & Development OU Industry Europe. “Il ricambio generazionale è necessario per affrontare le nuove sfide globali. Non richiediamo ai candidati particolari competenze, ma alla maggior parte di avere un’età inferiore ai 35 anni. Giovani che avranno la possibilità di entrare in un’azienda in grande trasformazione nell’ambito dei processi produttivi, distributivi e legati alla digitalizzazione. Avranno quindi la possibilità di crescere in un ambiente di grande motivazione e di acquisire un’esperienza altamente specializzata”.

Per mettere a disposizione diversi incentivi ai dipendenti intenzionati a uscire dall’azienda, Berco ha aperto contestualmente una procedura di Mobilità su base volontaria.

A conferma del positivo momento che Berco sta affrontando, l’azienda annuncia inoltre, al fianco del progetto “Ricambio Generazionale, la nascita nei prossimi giorni di un altro programma di assunzioni a tempo determinato, che supporterà i piani produttivi dello stabilimento di Copparo almeno per il prossimo semestre.

Sono decisamente soddisfatta di queste future nuove assunzioni”, conclude Malatrasi. “I dipendenti Berco sono il nostro vero patrimonio, tramite il quale possiamo assicurare la costante vitalità dell’azienda. Inoltre, il progetto ci consentirà di coinvolgere ancora maggiormente il territorio ove operiamo, al quale siamo legati da più di 100 anni ormai”.

Berco avvierà un articolato programma di comunicazione per informare il territorio di Copparo e paesi limitrofi di queste iniziative, cominciando contestualmente anche i colloqui con gli interessati, attività che vedrà coinvolto in prima persona il suo staff dedicato alle Risorse Umane. A tale proposito, Berco comunica l’apertura di un indirizzo email dedicato, [email protected], al quale gli interessati possono da subito mandare i propri curricula.