Ferrara Summer Festival: Benson Boone sul palco di piazza Trento Trieste
Una foto della serata di ieri

3mila persone persone in platea dall’Europa e da oltre oceano (Michigan) travolte dall’energia del giovane artista

Inizia così la quinta edizione del Ferrara Summer Festival 2024: una platea di 3mila persone provenienti non solo da tutta Italia ma anche dall’estero e oltre oceano, precisamente dal Michigan come testimoniano striscioni calorosi e simpatici rivolti a Benson Boone che esordisce dal palco così: “Sono per la prima volta in Italia ed é bellissima. Siete bellissimi da vedere facciamoci un applauso. Mi emoziona essere qui sul palco.”

Dopo pochi minuti dall’inizio del concerto il suo animo sensibile e dolce si fa riconoscere e colpisce il pubblico che inizia ad emozionarsi dopo le prime canzoni. L’artista ha lanciato un messaggio sull’amicizia prima di cantare la canzone ‘Friend’ dedicata al suo amico ‘Erik’, dichiarando: “Io penso che una cosa sia importante: sono venuto con una coppia di amici stasera, ho la mia band che performa con me, tutti applaudite alla band, ho i miei ragazzi (intende amici) con me da qualche parte lì giù, io penso che gli amici siano molto importanti, gli amici sono i migliori, io penso che ho scritto questa canzone per un amico, un amico che è qui. Quindi, ho scritto questa canzone su erik, ma erik, più performo questa canzone più realizzo che questa canzone non è solo mia e tua. Tu hai molti amici, io ho molti amici, noi abbiamo una famiglia intorno a noi, abbiamo persone intorno a noi, io ho voi ragazzi che siete venuti a vedermi e io sono venuto qui per voi, quindi noi siamo amici! Bene, io penso che tu trovi buone persone, e ti circondi di belle persone e le porti con te durante il viaggio della tua vita.

Io penso che la tua vita diventa migliore, diventa migliore con persone migliori, diventa più divertente con persone migliori intorno a te, quindi questa (canzone) è per un amico, un amico che hai, un amico che hai portato qui, un fidanzato, tua moglie, tuo marito, i tuoi figli, chiunque sia, chiunque tu ami e apprezzi! Questa canzone è per loro, questa canzone è per un amico, spero che la apprezziate e ve la godiate! Ti voglio bene Erik.” Questa sera, venerdì 21 giugno, la piazza ai piedi della cattedrale rinascimentale diventerà un luogo immerso nella musica senza tempo con il format Deejay Time – prima tappa del tour estivo a Ferrara – di Radio Deejay che, grazie alla popolarità raggiunta, è diventato anche una grande produzione live che Albertino e gli inseparabili Fargetta, Molella e Prezioso portano in scena con successo nei club, nei palazzetti dello sport e nelle piazze di tutta Italia.