Giovedì 13 giugno allo Spirito di Vigarano Mainarda appuntamento con Calici DIversi
(Shutterstock.com)

Tra la poesia di Corrado Govoni e l’estrosa fisarmonica di Max Tagliata

In alto i calici per il prossimo appuntamento della rassegna estiva del Gruppo dei 10, il primo di due ritorni alla base, allo Spirito di Vigarano Mainarda (Via Rondona, 11/5), che questa volta allestirà il palco per un’iniziativa diversa – è proprio il caso di dirlo – dal solito.

La serata è fissata per giovedì 13 di giugno ed è la massima giustificazione dello storico titolo della programmazione: “Tutte le Direzioni”. Infatti, allo Spirito, il jazz farà un passo indietro lasciando spazio a CALICI DIVersi, un format tutto nuovo basato su due prerogative: poesia e musica, forse la più antica combinazione artistica di sempre. D’altronde la poesia, già dai trovatori occitani, è nata in accompagnamento alle note musicali.

A Vigarano, al calare del sole, non si parlerà certo in lingua d’Oc, ma verranno recitate alcune poesie del poeta di Tamara, Corrado Govoni. A vestirsi da cantori saranno i notai del Gruppo dei 10, sotto la conduzione del direttore artistico, Alessandro Mistri, e con l’accompagnamento musicale offerto dalla tormentata e suggestiva fisarmonica di Max Tagliata.