Cenone di capodanno al teatro comunale di Ferrara
Nella foto il teatro Comunale di Ferrara

150 presenze di cui solo 20 sono ferraresi

 L’elegante cena di gala allestita al Ridotto del Teatro Comunale di Ferrara, con musica dal vivo, ha segnato il sold out ormai da settimane, registrando 150 presenze da tutta Italia e non solo. Due infatti sono le presenze confermate dalla Svezia e Finlandia, ma non mancano anche due siciliani. L’evento del Cenone al Ridotto segna il ritorno tra gli appuntamenti ormai parte dei festeggiamenti cittadini, dopo gli anni in cui non si è potuto svolgere per le restrizioni dettate dall’emergenza sanitaria da covid.

A stravincere tra le regioni con maggiori affluenze è indubbiamente l’Emilia Romagna con 48 rappresentanti. Dalla nostra regione 18 provengono da Bologna, 14 dal Modenese, 4 da Parma, 2 da Rimini e 20 da Ferrara. Su un totale di 150 prenotazioni complessive, i ferraresi al cenone rappresentano il 13,33 % dei presenti. Le altre regioni più presenti alla tavola del Ridotto sono il Lazio (25 in totale), con 19 persone provenienti da Roma, 2 dalla provincia di Frosinone e 4 dal Viterbese, e la Lombardia, con 22 prenotati tra la provincia di Monza e Brianza, Milano centro e provincia (Cinisello Balsamo), Lago Maggiore (7), Savona e Varese. Le Marche sono rappresentate da Ancona, dalla provincia di Macerata e da quella di Pesaro Urbino. Presenze anche dall’Umbria, dalla Puglia e dal Piemonte, mentre la Toscana si divide con due provenienze da Firenze e due dalla provincia di Lucca. Al Cenone ferrarese anche ospiti dal Veneto (2 da Padova) e dalla Sicilia (2). Stesso numero per la rappresentanza svedese e finlandese. I dati potrebbero variare a fine dell’ultimo brindisi, dato che 19 presenze non hanno specificato la propria città di provenienza.

Per gli ospiti al cenone al Ridotto la vista sarà esclusiva. La serata si svolge infatti a fianco dell’imponente Castello Estense e dalle finestre e dal terrazzo del Teatro sarà possibile assistere allo spettacolo mozzafiato dell’incendio del Castello tra musica e fuochi d’artificio. Sarà inoltre possibile assistere allo show anche all’esterno, nell’area riservata allestita sotto il portico del Teatro.