Ferrara: un arresto per spaccio di sostanze stupefacenti
Nella foto una pattuglia dei Carabinieri durante i controlli

Un ventinovenne straniero è stato dichiarato in arresto e successivamente trasferito agli arresti domiciliari

Con l’arrivo della bella stagione il Comando Provinciale Carabinieri di Ferrara ha intesnsificato i controlli in città, con particolare riferimento alle zone del GAD, di via Baluardi e nel sottomura.

Nell’ambito di questi sevizi dedicati, nella serata del 18 giugno in via Lucrezia Aguiari all’interno di un parcheggio, i militari del NORM di Ferrara hanno notato uno scambio tra un cittadino extracomunitario, che cedeva due involucri di cellophane di colore bianco, ed un giovane, che in cambio gli porgeva delle banconote. I militari con un intervento fulmineo sono riusciti a fermare entrambi, recuperando i due involucri poi risultati essere due dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

I due giovani, uno ventinovenne l’altro ventiduenne, sono quindi stati portati presso gli uffici del Comando Provinciale Carabinieri per la compilazione degli atti di polizia giudiziaria.

Il ventinovenne straniero è stato dichiarato in stato di arresto e successivamente trasferito agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa di giudizio.  

L’acquirente, di contro, è stato segnalato alla locale Prefettura ai sensi della normativa vigente, quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Nella tarda mattinata del 19 giugno presso il Tribunale estense si è tenuta l’udienza ove il giudice ha convalidato l’arresto, con liberazione dell’indagato, e rinviato il processo per richiesta dei termini a difesa.