Tenta un furto in un supermercato ad Argenta: donna arrestata di Carabinieri
Una foto di repertorio dei Carabinieri di Argenta

Non aveva pagato tre confezioni di parmigiano reggiano

Nel pomeriggio di lunedì 13 maggio, i Carabinieri della Stazione di Argenta hanno arrestato in flagranza di reato una donna, proveniente dal bolognese, che aveva appena commesso un furto ai danni del supermercato. La donna era stata bloccata alle casse e, dal controllo della sua borsa, era emerso che non aveva pagato tre confezioni di parmigiano reggiano stagionato da circa un chilo ciascuna, che aveva nascosto in borsa dopo averne rimosso le etichette antitaccheggio.

La refurtiva, del valore complessivo di poco più di 80 euro, è stata recuperata e restituita dai Carabinieri al gestore del supermercato.
Dopo le formalità di rito, su disposizione della autorità giudiziaria estense, la donna è stata rimessa in libertà.