Ferrara: parcheggiatore abusivo fermato e denunciato dalla Polizia Locale
Nella foto: una pattuglia della Polizia Locale

Si tratta di un uomo di 37 anni di origine africana

Denuncia per un parcheggiatore abusivo che ha tentato di indirizzare, nell’esercizio della sua attività illecita, due agenti in abiti civili della Polizia Locale a bordo di un’auto civetta verso uno stallo di sosta. Il fatto è accaduto la scorsa settimana, durante un servizio finalizzato al contrasto dell’attività dei parcheggiatori abusivi, e ha visto coinvolto un uomo di 37 anni di etnia africana. 

La vicenda è iniziata all’interno del parcheggio ex Mof, da dove il parcheggiatore è fuggito quando le agenti si sono rivelate – mostrando il tesserino di riconoscimento – per chiedergli le generalità. Nella fuga il soggetto si è precipitosamente immesso su via Darsena, creando un evidente pericolo per i guidatori. La fuga a piedi è proseguita fino all’altezza del parcheggio Centro Storico, dove il parcheggiatore sembrava essersi dileguato. 

La perlustrazione della zona, da parte delle due agenti con un’ulteriore pattuglia in supporto, ha dato esito positivo con il nuovo avvistamento del fuggiasco all’angolo fra le vie Fortezza e Matilde di Canossa. L’uomo, qui, ha nuovamente eluso un altro tentativo di bloccaggio strattonando un agente e proseguendo la sua corsa verso viale IV Novembre. Giunto in via Ticchioni veniva finalmente bloccato. Il 37enne, qui, ha accusato un malore che ha richiesto l’intervento del personale del 118.

Il parcheggiatore, che nel frattempo era stato identificato, è stato trasportato al pronto soccorso per procedere con gli accertamenti sanitari del caso.