I Carabinieri sorprendono un uomo subito dopo avere provocato un incendio
Nella foto uno degli incendi appiccati dal presunto piromane

Un uomo denunciato per l’incendio e per i danneggiamenti di numerose autovetture avvenuti nei giorni scorsi

La notte del 18 aprile 2024 i Carabinieri di Lido degli Estensi e del Nucleo Operativo Radiomobile, durante un servizio organizzato per scovare l’autore degli atti vandalici avvenuti in quel centro alcuni giorni fa (in particolare piccoli incendi e la foratura degli pneumatici di auto in sosta) hanno sorpreso un 30enne lombardo mentre si allontanava dopo avere dato fuoco con un accendigas a delle ramaglie lasciate sulla strada da alcuni residenti.

L’uomo ha subito ammesso le proprie responsabilità e, durante la perquisizione dell’abitazione estiva di proprietà di alcuni parenti, è stato trovato anche in possesso della grossa forbice verosimilmente utilizzata alcune notti prima per bucare le gomme di numerose auto lasciate in sosta sulla strada dai rispettivi proprietari.

Il 30enne disoccupato, con precedenti analoghi, attualmente in cura presso un centro psicosociale lombardo, è stato pertanto denunciato in stato di libertà alla Procura estense non solo per l’incendio di stanotte ma anche per i numerosi danneggiamenti dei giorni scorsi.