A Ferrara un fine settimana pieno di eventi
Una foto della passata edizione del Palio

Eventi del 20 e 21 aprile

Ferrara si arricchisce di nuovi appuntamenti, sabato 20 e domenica 21 aprile: con le mostre d’arte, come Escher e Mirabilia Estensi a Palazzo dei Diamanti, e le mostre fotografiche, quali Nino Migliori. Una ricerca senza fine, a cura di Denis Curti, al Castello Estense, Il Sabotatore di Giorgia Bellotti all’ART GALLERY dell’Hotel Annunziata, Città Elettriche di Marco Sgalla a Idearte Gallery; Ebrei nel Novecento italiano al MEIS; Tra terra e mare, la Natura intorno a noi al Museo di Storia Naturale.

Il Palio è sempre più vicino: in sua attesa, sabato 21, alle ore 15:00, in Piazza del Municipio si svolgerà il Torneo del Fante, una disfida cavalleresca fra le otto contrade e la Corte Ducale.

Sabato 20 è l’ultimo giorno per visitare Vado a prendere il giornale di Ulrich Wienand alla Biblioteca Bassani, mentre sulle pareti della Rotonda Foschini sono state esposte le illustrazioni del percorso “Ferrara teatro della città nelle illustrazioni di Claudio Gualandi”, che ripercorrono la storia del Teatro Comunale dal 2 settembre 1798.

Palazzo Bonacossi ospita “Yours in Solidarity. Altre storie tra arte e parola”, titolo della XX Biennale Donna, con installazioni, sculture, performance e opere tessili di sei artiste internazionali.

Per quel che riguarda il teatro, due sono gli appuntamenti da segnare in agenda: al Teatro Nuovo il comico Angelo Pintus si esibirà in “Una brutta persona”, uno spettacolo a base di stereotipi e politically correct (sabato alle 21:00, domenica alle 15:30).

Passiamo ora alla musica: sabato 20, alle 15:30, al Ridotto del Teatro Comunale, sarà possibile assistere a Ferrara Cameristica 2024, una rassegna di Musica del Conservatorio Frescobaldi di Ferrara. Ad animare il Jazz Club ci penserà iil pluripremiato sassofonista e compositore Tobias Meinhart, sabato 20 alla stessa ora.

Con la primavera, la voglia di stare all’aria aperta è un desiderio di tutti: quale migliore occasione della 44^ edizione della Vulandra, il Festival internazionale degli Aquiloni al Parco urbano Giorgio Bassani? In programma fino a domenica 21, accoglierà oltre 150 aquilonisti con incredibili esibizioni di volo acrobatico e iniziative per tutte le età!

Per chi desidera coniugare natura e sport, l’appuntamento ideale è StraFerrara 2024, con ritrovo domenica in Piazza della Cattedrale alle ore 8:00: la corsa/camminata non competitiva prevede un percorso da 6 km e uno 13 km.

Sabato, invece, a partire dalle ore 10:00, si terrà Esterno Verde, progetto spin-off di Interno Verde, con apertura straordinaria di ville nobiliari, parchi, giardini, corti coloniche e impianti idrovori per scoprire la campagna intorno a Ferrara, oltre a incontri di diversa natura in alcuni luoghi simbolo della città.

Sempre per chi desidera assaporare l’aria aperta, in occasione della Giornata della Terra del 22 aprile, si terranno laboratori creativi per bambini e percorsi conoscitivi del Parco Schiaccianoci, dalle 15:00 alle 18:00 di sabato 20.

All’aperto è anche l’evento Le Taverne all’ombra del Campanile, un’iniziativa che animerà il quartiere San Giorgio e via Alfonso I d’Este, dalle 19:00 di sabato fino al 28 aprile, in occasione del Patrono di Ferrara.

Lontano dal centro città, c’è un altro cuore pulsante: Piazza XXIV Maggio, dove domenica 21, dalle ore 10:00, si terrà il primo appuntamento di “Acquedotto in Festa”, il mercatino di creativi e hobbisti con aree ludiche e food truck.

Un ultimo appuntamento in Galleria Matteotti è dedicato a chi ha la passione del ballo: dalle ore 16:30 alle 19:30, ci sarà una milonga aperta a tutti, Tango Open Air.