Rapina una tabaccheria ruba in un bazar a Lido delle Nazioni ma i Carabinieri lo arrestano
Nella foto: i Carabinieri intervenuti sul luogo della rapina

I Carabinieri hanno arrestato un cinquantasettenne con numerosi precedenti

Nel pomeriggio dell’8 aprile, una pattuglia del Radiomobile della Compagnia di Comacchio è stata inviata dalla Centrale Operativa presso una tabaccheria di Lido delle Nazioni dove poco prima un uomo aveva commesso una rapina.

Il malvivente, dopo averla minacciata e fingendo di avere un’arma nella tasca della sua giacca, si faceva consegnare dalla proprietaria alcuni accendini ed una stecca di sigarette ma veniva messo in fuga dall’arrivo di alcuni clienti che riuscivano anche a strappargli di mano la confezione di bionde. Minacciando di tornare per farla pagare a tutti, l’uomo si allontanava a bordo di una bicicletta.

I militari, giunti immediatamente sul posto, grazie alla descrizione fornita dai testimoni, rintracciavano nei pressi di Piazza Italia il presunto responsabile, un cinquantasettenne con precedenti, il quale, perquisito, veniva trovato in possesso oltre che degli accendini asportati nella tabaccheria anche di due magliette di squadre di calcio che aveva, nel frattempo, verosimilmente sottratto in un bazar poco distante.

Lo stesso, portato alla Compagnia di Comacchio, è stato arrestato per rapina e furto.
Al termine delle formalità, su disposizione della Procura estense, l’indagato è stato trattenuto in camera di sicurezza e quindi nel pomeriggio del 9 marzo, il Tribunale di Ferrara ha convalidato l’arresto rinviando l’udienza.