A 103 anni e con la patente scaduta si perde nelle strade di Bondeno all'una di notte
(Shutterstock.com)

Il veicolo è stato prelevato da un carro attrezzi che lo ha caricato e trasportato nel luogo richiesto dalla signora

Era l’una di notte dell’undici marzo quando al 112 è giunta la segnalazione di un cittadino di Bondeno che aveva notato, in Piazza della Repubblica, un veicolo di colore bianco procedere in modo pericoloso. Immediato l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri che, dopo poco, è riuscita a rintracciare il mezzo.

Grande la sorpresa dei militari quando dai documenti esibiti hanno accertato l’anno di nascita della signora. Classe 1920, 103 anni compiuti ma ancora in grado di mettersi in macchina ed arrivare a Bondeno per trovare alcuni amici. Probabilmente, data l’ora, la donna si era disorientata e continuava a girare intorno alle stesse strade.

I Carabinieri nel controllare i documenti di guida, però, hanno accertato che il veicolo non aveva la copertura assicurativa e la patente della donna era scaduta da due anni.
Sono state così elevate le contravvenzioni previste dal Codice della Strada ed il veicolo è stato prelevato da un carro attrezzi che lo ha caricato e trasportato nel luogo richiesto dalla signora, anche lei riaccompagnata a casa, con i Carabinieri che hanno seguito tutte le operazioni in modo che non vi fossero ulteriori difficoltà.