Vìola ripetutamente l'affidamento ai servizi sociali
Nella foto una pattuglia dei Carabinieri di Terre del Reno

Uno straniero di cinquantatre anni arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Terre del Reno hanno arrestato un cinquantatreenne di origini straniere, da tempo residente a Terre del Reno, in ottemperanza del provvedimento di sospensione dell’affidamento ai servizi sociali emesso dall’ufficio sorveglianza del Tribunale di Bologna.

L’uomo, già condannato a pena definitiva per reati contro la persona ed il patrimonio commessi negli anni passati, era stato ammesso alla misura alternativa alla detenzione dell’affidamento ai servizi sociali.

Le numerose violazioni delle prescrizioni a quella misura sono state accertate dai Carabinieri e puntualmente comunicate all’Autorità Giudiziaria, che ha ritenuto dover sospendere l’esecuzione della misura alternativa e disporre l’accompagnamento in carcere.

Nella mattinata del 26 febbraio, i Carabinieri della Stazione di Terre del Reno, lo hanno arrestato e associato presso la Casa Circondariale di Ferrara.