I Carabinieri di Comacchio celebrano il Precetto Pasquale
Nella foto la celebrazione del Precetto Pasquale

Il cappellano militare ha dedicato l’omelia alla figura del V. Brig. Salvo D’Acquisto

Nel pomeriggio del 22 febbraio, presso la “Chiesa dei Caduti e del Suffragio di Comacchio”, è stato celebrato dal cappellano militare Don Giuseppe Grigolon il Precetto Pasquale per tutti i militari della Compagnia Carabinieri di Comacchio. Il cappellano militare ha dedicato l’omelia alla figura del V. Brig. Salvo D’Acquisto, Medaglia d’Oro al Valor Militare, il quale il 23 settembre 1943 a Torri di Palidoro, a soli 23 anni, sacrificò la propria vita per salvare 22 ostaggi catturati dai tedeschi durante un rastrellamento. Don Giuseppe ha invitato i carabinieri più giovani a seguire l’esempio di Salvo D’Acquisto per svolgere con impegno e spirito di sacrificio il servizio che ogni giorno sono chiamati a compiere per garantire la pace e la giustizia delle comunità.