Nuovo Comandante dei Carabinieri di Mesola
Nella foto da sinistra il Maresciallo Andreucci,il sindaco Padovan ed il Ten.Col: Treccani

Il giovane Comandante, insieme al Comandante della Compagnia di Comacchio, Ten. Col. Luca Treccani, è stato oggi ricevuto dal Sindaco di Mesola, Gianni Michele Padovan

Nei giorni scorsi il Maresciallo Ordinario Enrico Andreucci ha assunto il Comando della Stazione Carabinieri di Mesola ricevendo il passaggio di testimone dal parigrado Antonello Luongo, recentemente trasferito presso il Reparto Investigazioni Scientifiche di Cagliari.

Il Maresciallo Andreucci, 31 anni, originario di Roma, due figli, laureato in Scienze Giuridiche e della Sicurezza, dopo un periodo di servizio nell’Esercito Italiano si è arruolato nell’Arma da Carabinieri nel 2015 prestando servizio presso il 1° Reggimento Carabinieri Paracadutisti “Tuscania” di Livorno e in provincia di Modena presso la Stazione di Ravarino. Dopo aver frequentato, dal 2018 al 2020, il corso presso la Scuola Allievi Marescialli dei Carabinieri di Firenze, è stato dapprima assegnato alla Stazione di Lizzano in Belvedere (BO) e dall’estate del 2021 alla Stazione di Lido degli Estensi, in entrambi i casi quale Maresciallo addetto.

Il giovane Comandante, insieme al Comandante della Compagnia di Comacchio, Ten. Col. Luca Treccani, è stato oggi ricevuto dal Sindaco di Mesola, Gianni Michele Padovani, il quale, congratulandosi con il Maresciallo Andreucci per l’importante traguardo raggiunto, gli ha augurato successo e soddisfazioni professionali nel nuovo delicato incarico di comando assunto.