La nuova piazza alberata a Rampari San Paolo prende forma
Nella foto i lavori per la nuova piazza alberata a Rampari San Paolo

In piantumazione 74 alberature. Pavimentazione in autobloccante drenante con camminamenti informativi per non vedenti

Una piazza alberata prende forma al posto della vecchia area di sosta delle corriere in Rampari di San Paolo, all’angolo con corso Isonzo, a Ferrara.

Lungo Rampari di San Paolo è prevista la riqualificazione della strada, la valorizzazione del viale alberato fino al Meis e questa piazza a forte vocazione green.

“Il progetto – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Maggi – prevede la realizzazione della nuova piazza alberata piantumata con 74 essenze di diversa tipologia. Nel dettaglio nella piazza affacciata su Rampari San Paolo in questi giorni è in corso la messa a dimora di 44 piante di Carpinus Betullus (carpino bianco), 26 di Liquidambar e 4 di Ulmus Sapporo Gold (olmo resistente)”.
La piazza alberata di Rampari di San Paolo è realizzata con una base di pavimentazione in autobloccante drenante color sabbia. “Lungo il tratto – aggiunge Maggi – che ricalca il vecchio percorso murario, localizzato grazie alle indagini archeologiche, è stata realizzata una traccia a terra che interrompe la pavimentazione in materiale diverso. Abbiamo anche dotato l’area di camminamenti dedicati con sistema informativo tattile Loges, che permette a non vedenti e ipovedenti di orientarsi nello spazio e di ricevere informazioni non visive”.

L’area pedonale verrà dotata di sedie-portabici, realizzate in calcestruzzo armato prefabbricato.

Tra via Piangipane e via Rampari verranno piantati inoltre 6 Pyrus Calleryana e 5 Sophora Japonica.
In corso Isonzo il proseguimento dell’area centrale del viale con la pista ciclabile e pedonale verrà arricchita da fine gennaio 2024 con 6 alberi di Platanor Vallis Clausa.
Le piantumazioni vengono realizzate in questo periodo invernale, che è favorevole per l’ambientazione delle alberature.

I lavori, che rientrano nel lotto del Bando Periferie, prevedono infatti complessivamente il rifacimento di strade e marciapiedi tra Rampari di San Paolo e corso Isonzo. 

In corso Isonzo sono in corso di rifacimento i marciapiedi, dando continuità al viale alberato, riorganizzando le aree centrali e realizzando tratti di ciclabile fino alla rotatoria all’intersezione con corso Piave.

Gli investimenti – inseriti nel contesto dei fondi statali – ammontano a circa 2milioni di euro. Nel complesso la nuova tranche di interventi porterà alla completa riorganizzazione degli assi compresi tra i punti: Meis-Corso Isonzo-via Piangipane e rientro, fino a via della Grotta, in un ideale percorso a ‘U’.