Controlli dei NAS a Portomaggiore e Argenta
I Carabinieri dei NAS durante i controlli

8 denunciati e sanzioni per 1.000 euro

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Portomaggiore, coadiuvati dai colleghi del Comando Provinciale di Ferrara, del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità (N.A.S.) Carabinieri di Bologna, del Nucleo Ispettorato del lavoro (N.I.L.) Carabinieri di Ferrara e del Nucleo Carabinieri Forestali di Portomaggiore, hanno dato corso all’ennesimo servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato al contrasto degli illeciti in materia di sostanze stupefacenti, circolazione stradale, immigrazione, igiene degli alimenti, tutela del lavoro e dell’ambiente.

I militari si sono concentrati nei comuni di Portomaggiore e Argenta, dove sono stati eseguiti accurati controlli a carico di due esercizi commerciali, una trentina di persone e venti veicoli, ritenuti di interesse operativo.
Il bilancio dei controlli dei Carabinieri Portuensi e dei colleghi dei “Reparti Speciali” è di ben 8 persone denunciate all’Autorità Giudiziaria estense per violazioni in materia di soggiorno stranieri, circolazione stradale e sicurezza sul lavoro.
A carico di una pizzeria-kebab della zona è stata inoltre elevata una sanzione amministrativa di 1.000 euro per le scarse condizioni igieniche dei locali.

I Carabinieri fanno sapere che i servizi straordinari di controllo nel territorio portuense, come nel resto della provincia, continueranno nelle prossime settimane.