Aumentano i Carabinieri assegnati alla provincia di Ferrara
I Carabinieri neo-assegnati alla provincia di Ferrara

Il Comandante Provinciale riceve i militari neo-assegnati

Questa mattina, presso il Comando Provinciale dei Carabinieri di Ferrara, il Comandante Provinciale, Colonnello Alessandro Di Stefano, ha incontrato i nuovi militari che, a conclusione del 2° ciclo del 141° Corso e del 1° ciclo del 142° Corso Allievi Carabinieri Effettivi dell’Arma dei Carabinieri, sono stati assegnati al territorio della Provincia estense.

Un dispositivo rilevante, circa trenta uomini e donne provenienti dalle Scuole Allievi di Roma, Campobasso, Iglesias, Reggio Calabria, Taranto e Torino, che andranno a rinforzare le Stazioni Carabinieri che rappresentano i presidi fondamentali dell’Arma ed autentica ed insostituibile espressione della vicinanza dello Stato al cittadino.

L’assegnazione dei nuovi militari è la dimostrazione della particolare attenzione del Comando Generale dell’Arma per la Provincia di Ferrara che consentirà non solo di incrementare la presenza dei Carabinieri sul territorio provinciale, ma anche una rimodulazione, secondo criteri di aderenza alle esigenze del cittadino, degli orari di apertura delle caserme, contemperando le necessità della popolazione di poter fruire di Stazioni accessibili nelle fasce di maggiore interesse, con la volontà dell’Arma di proiettare sul territorio il maggior numero possibile di pattuglie, per la prevenzione ed il contrasto di ogni forma di illegalità.