La posa delle piattaforme a Torre Fossa

Le tre piattaforme fanno parte di un pacchetto di interventi finanziati con 760mila euro

Installata oggi la terza e ultima piattaforma rialzata a Torre Fossa, in via Fabbri, all’altezza del Consorzio di bonifica. I lavori completano la tranche iniziata il 28 settembre scorso con la realizzazione delle due piattaforme sempre in via Fabbri (altezza civico 46 e 666).

Per l’ultima infrastruttura vi è stata la necessità di attendere il riscontro da parte delle società di sottoservizi della rete dati/telefono e dell’acqua, per scongiurare il rischio di tranciare dorsali eventualmente presenti.

Le tre piattaforme fanno parte di un pacchetto di interventi per i quali sono stati stanziati 760mila euro per agire direttamente sulla sicurezza stradale tramite lo svolgimento di una serie di manutenzioni straordinarie nel forese.

“Possiamo dire conclusi con successo i lavori presso via Fabbri a Torre Fossa – commenta il vicesindaco e assessore alla Mobilità, Sicurezza e Frazioni Nicola Lodi -. Una delle nostre priorità è quella di consolidare la sicurezza della rete viaria comunale, con particolare attenzione alle strade ad alto scorrimento, in cui c’è la necessità di proteggere pedoni e ciclisti”.