L'intervento dei Carabinieri di Cento

Arrestato giovane marocchino per rapina impropria

I Carabinieri di Cento hanno arrestato dai un ventitreenne marocchino responsabile del reato di rapina impropria.
Nel tardo pomeriggio del 27 novembre 2023 l’uomo è stato notato aggirarsi con fare sospetto all’interno del supermercato del centro commerciale di Cento dagli addetti alla vigilanza.

Dopo aver nascosto sotto i vestiti deodoranti e generi alimentari vari, per il valore di un centinaio di euro circa, il ventitreenne ha superato le casse senza pagare la merce prelevata ma è stato fermato dagli addetti alla sicurezza che nel frattempo avevano allertato i Carabinieri.

Nel tentativo di guadagnarsi la fuga l’extracomunitario ha spintonato le guardie giurate ma le intenzioni sono state subito vanificate dal pronto intervento dei Carabinieri della Stazione di Cento che erano impegnati in un servizio di controllo del territorio con compiti di prevenzione e repressione dei reati predatori.

Condotto in caserma per gli ulteriori approfondimenti, l’uomo è risultato altresì irregolare sul territorio nazionale.
La merce di cui l’arrestato aveva tentato di appropriarsi è stata restituita al legittimo proprietario e lui è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa del processo che è stato celebrato con rito direttissimo avanti al Tribunale di Ferrara che lo ha condannato, con patteggiamento, ad un anno di reclusione con sospensione della pena.