(Shutterstock.com)

 Il 26 novembre nella ‘zona rossa’ garantite solo le emergenze indifferibili

Il Gruppo Hera informa che il 26 novembre, giornata in cui è previsto il disinnesco dell’ordigno bellico ritrovato nell’area dell’ex convento di San Benedetto in via Porta Po, a Ferrara, dalle ore 6 fino a fine emergenza i servizi ambientali della multiutility nella zona interessata dall’evacuazione saranno sospesi.

I servizi di pulizia della città nella cosiddetta ‘zona rossa’ individuata dalle autorità, saranno anticipati alla notte precedente e riprenderanno regolarmente finita l’emergenza.

Nell’area in cui è prevista l’evacuazione della cittadinanza, tutti i servizi di pronto intervento Hera (ambiente, acqua, teleriscaldamento, illuminazione pubblica e gas) rimangono attivi, previa autorizzazione del CCS, esclusivamente per emergenze indifferibili.

Si raccomanda in particolare di chiudere l’erogazione del gas dal contatore delle abitazioni nell’area da evacuare. Per emergenze relative alla rete gas è possibile chiamare il numero verde Hera 800 713 666.