I Carabinieri di Mesola

Quarantaquattrenne arrestato dai Carabinieri

Ieri, i Carabinieri della Stazione di Mesola, hanno arrestato, in esecuzione di provvedimento di sospensione della misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali e contestuale ripristino della detenzione in carcere emesso dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Bologna, un pregiudicato quarantaquattrenne, già condannato a 2 anni e 9 mesi di reclusione per resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, lesioni personali, guida in stato di ebbrezza, maltrattamenti in famiglia, reati commessi in provincia di Ferrara dal 2019 al 2021.

Nella giornata di domenica l’uomo si era allontanato arbitrariamente da una comunità del comune di Mesola, venendo poco dopo rintracciato e segnalato dai Carabinieri all’Autorità Giudiziaria che ha subito disposto il suo rientro in carcere.
L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato quindi tradotto dai Carabinieri presso la Casa Circondariale di Ferrara ove continuerà a scontare la propria pena.