Un posto di blocco dei Carabinieri

I controlli proseguiranno anche nelle prossime settimane

Prosegue l’attività di controllo del territorio dei Carabinieri nel copparese, e nel territorio di Terre e Fiumi. I militari della Compagnia di Copparo, unitamente al Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Bologna e ai Carabinieri Forestali di Ferrara, si sono impegnati in un servizio straordinario di controllo del territorio, al fine di prevenire la commissione di reati predatori, e tutelare le normative in materia ambientale e sanitaria.

I Carabinieri hanno rivolto l’attenzione ad alcuni esercizi commerciali, che sono stati oggetto di controlli congiunti con N.A.S. e unità dell’Arma Forestale, al fine di indentificare eventuali condotte contrarie alle normative in tema di sicurezza alimentare e ambientale. I controlli sono stati approfonditi e non hanno fatto rilevare irregolarità.

Nel corso del servizio sono state controllati diversi soggetti destinatari a vario titolo di misure di restrizione della libertà personale, così come anche venticinque persone e sedici autovetture ritenute di potenziale interesse operativo.

Due le denunce, una per furto in un supermercato e una a carico di uno straniero perché trovato alla guida con una patente verosimilmente contraffatta.

I controlli proseguiranno anche nelle prossime settimane, allo scopo di individuare e perseguire ogni condotta contraria alla legalità.