Per aiutare sia gli studenti fuori sede sia tutti coloro che sono in cerca di sistemazione, l’Agenzia Informagiovani del Comune di Ferrara in collaborazione con l’Università di Ferrara, ha attivato una banca dati per agevolare la ricerca dell’offerta abitativa a Ferrara

“Sottotetto” è la piattaforma online, nata per favorire la ricerca dell’offerta abitativa a Ferrara per studenti, lavoratori e turisti che è stata potenziata a cura dell’Unità Operativa Nuove Generazioni del Comune di Ferrara in collaborazione con l’Università di Ferrara.

Il punto sullo strumento di scambio tra ricerca e offerta è stato fatto lunedì 12 dicembre 2022 nella sala degli Arazzi della residenza municipale. All’incontro sono intervenuti gli assessori alla Politiche Giovanili Micol Guerrini e ai Rapporti con Unife Alessandro Balboni, i prorettori alla didattica e al diritto allo studio dell’Università di Ferrara Paolo Tanganelli e ai rapporti con gli studenti Marco Luca Pedroni, la responsabile della Ripartizione Segreterie e Servizi agli Studenti Lavinia Cavallini e dell’Ufficio Orientamento, Welcome e Incoming Carlo Santoro insieme con i referenti comunali di Informagiovani Donatella Sartori e Marco Govoni.

La piattaforma – ha spiegato l’assessore Guerrini – in questi anni si è evoluta grazie anche alle sollecitazioni che abbiamo avuto dall’Università e in particolare con l’avvio del nuovo anno accademico ha avuto un grande successo di visite sia da parte di proprietari di alloggi sia da parte degli studenti in cerca di una sistemazione abitativa con picchi di 714 visite giornaliere a inizio settembre“.

Quest’autunno – ha sottolineato l’assessore Balboni – abbiamo lavorato fianco a fianco con l’Università nell’ambito della ricerca di alloggi, mettendo in campo un’attività congiunta tra Comune e Unife per poter rispondere all’emergenza abitativa. La piattaforma ‘Sottotetto’ a fine novembre era arrivata già a 38.655 visualizzazioni, che significa che nel 2022 sfiorerà 40mila accessi. Si parla di numeri importanti garantiti dalla piattaforma che il Comune, in collaborazione con l’Ateneo, mette a disposizione come punto di incontro tra domanda e offerta. Questo servizio è gratuito ed è stato potenziato inserendo anche informazioni utili agli studenti fuorisede che arrivano in città. Sono evidenziate infatti indicazioni in merito al sistema della raccolta dei rifiuti a Ferrara, alle agevolazioni fiscali e alle tipologie di contratto che si possono utilizzare“.

Il prorettore Tanganelli ha fatto notare: “Negli ultimi anni il numero delle iscrizioni è in crescita in maniera costante e controllata e si attesta ora a quasi 30mila iscritti, rispetto ai 20mila del 2019, quasi la metà dei quali sono in presenza. La piattaforma ‘Sottotetto’ è stata ristrutturata nel 2019 e sta dimostrando di essere lo strumento idoneo per affrontare la ricerca di alloggi. Ancora c’è una frammentazione dei canali dell’offerta, ma il portale unico è la risposta giusta per regolamentare l’incrocio di bisogni e per promuoverlo e potenziarlo lanceremo un sondaggio tra gli studenti, mirato anche alla diffusione di questo canale insieme con l’Ufficio stampa universitario così come da accordi presi al tavolo di Unife e Comune“. Un’iniziativa che il prorettore Pedroni ha definito “di valore strategico per avvicinare e facilitare la residenza degli studenti in città“.

Che cos’è “Sottotetto”

Per aiutare gli studenti fuori sede, ma anche più in generale tutti coloro che sono in cerca di sistemazione, l’Agenzia Informagiovani del Comune di Ferrara in collaborazione con l’Università di Ferrara, ha attivato “Sottotetto”, ovvero una banca dati che vuole agevolare la ricerca dell’offerta abitativa a nella nostra città.
Chi può utilizzare Sottotetto? Chi cerca: studenti, lavoratori, turisti. Chi offre: agenzie che a vario titolo hanno case o posti letto da affittare, enti, proprietari di abitazioni, persone che mettono a disposizione camere e/o posti letto durante le manifestazioni culturali.
L’utilizzo del servizio è totalmente gratuito sia per chi cerca che per chi offre. 
La registrazione è richiesta solo agli inserzionisti; le offerte possono riguardare diversi tipi di sistemazione, sia di breve che di lungo periodo, rivolte sia a studenti che ad altri: lavoratori, turisti.
Oltre alle offerte abitative, su “Sottotetto” si possono trovare informazioni utili aggiornate sia per chi cerca che per chi offre casa, come ad esempio: il sistema di raccolta dei rifiuti a Ferrara, le agevolazioni fiscali, oltre naturalmente al Regolamento ed alle informazioni tecniche per la registrazione e l’inserimento di annunci.
Sono state aggiunte utilissime F.A.Q e una guida all’utilizzo del portale per facilitare l’inserimento degli annunci.

Sottotetto è accessibile sia dal sito Informagiovani (www.informagiovani.fe.it) sia da quello dell’Università di Ferrara al link www.unife.it/it/studiare/vivere-unife/alloggi/sottotetto.